Drone riprende un surfista alle prese con uno squalo

Redazione

Un operatore di droni su una spiaggia australiana ha catturato il video del momento in cui un grosso squalo ha nuotato fino a un surfista e ha spinto la tavola dell’uomo.

Beau Monks stava utilizzando un drone Surf Life Saving New South Wales a Sharpes Beach, vicino a Ballina, quando ha notato uno squalo nuotare fino al surfista professionista Matt Wilkinson.

Il video mostra lo squalo che spinge la tavola di Wilkinson.

Gli addetti alla sicurezza hanno usato l’altoparlante del drone per avvertire i bagnanti di uscire dall’acqua e lo squalo si è dileguato dalla zona pochi istanti dopo.

È venuto fuori dal nulla, poi è andato dritto da Matt. Si è mosso abbastanza velocemente. Lo stavo seguendo e avvisato i bagnini e ho usato l’altoparlante del drone per far uscire tutti dall’acqua“, spiega Monks.

Entro 10 secondi era sotto al surfista e 5 secondi dopo non c’era più“.

Secondo quanto riferito pare che il drone potrebbe aver spaventato lo squalo.

Non sono del tutto sicuro perché lo squalo ha deciso di allontanarsi all’ultimo minuto. Avrebbe potuto essere qualcosa di semplice come solo sbattere contro la sua corda che lega il surf alla gamba, oppure potrebbe essere stato il drone” ha detto alla Australian Broadcasting Corp .

Wilkinson ha detto di non essersi reso conto che lo squalo gli si era avvicinato così tanto fino a quando non è tornato a riva e ha rivisto il filmato.

Riusciamo a vedere gli squali a volte quando siamo sul surf, ma questo è stato sicuramente il mio incontro più ravvicinato, e spero che non si accada mai più“, ha detto.

Next Post

Solo il 2% dei CV passa la prima selezione: ecco come superarla

I consigli e gli errori da evitare, anche con l’aiuto della tecnologia Trovare un lavoro non è certamente un compito facile. Si inizia con l’inviare decine di CV, sperando di ricevere una risposta, ma spesso si commettono degli errori che possono precludere qualsiasi speranza di successo. Recentemente è stato dimostrato […]
Solo il 2 per cento dei CV passa la prima selezione