Economia, i mercati stanno con Macron
Economia, i mercati stanno con Macron

Economia, i mercati stanno con Macron.

Si sa, i mercati amano le soluzioni più semplici, più lineari, le meno traumatiche. E non c’è dubbio che una vittoria di Macron alle presidenziali francesi sia la soluzione più moderata e convincente per l’economia, soprattutto quella europea.

Questo vuol dire che la finanza, l’economia e la politica sono anche legate da un filo forte: l’europeismo di Macron è molto più convincente dell’antieuropeismo di Marine Le Pen.

Già oggi i mercati europei, dopo la performance di ieri alle elezioni francesi, registrano un balzo in avanti clamoroso, soprattutto in Italia dove, a metà giornata, i guadagni del Fitse Mib sfioravano il 4%.

Quindi che fare sui mercati? Come comportarsi? Diversi esperti sono del parere che al momento siano preferibili gli asset con maggior rischio, sebbene recentemente penalizzati, soprattutto quelli europei.

Per cui, in sostanza, Macron uguale Europa, uguale tenuta dei mercati finanziari europei.

Un recente sondaggio di Sofres riguardante il ballottaggio fra Macron e Le Pen, parla del 62% a favore di Macron, e del 38% a favore della Le Pen.

I dati sono confortanti, ma in politica non si può mai dire, specialmente dopo gli insuccessi delle previsioni elettorali degli ultimi anni.

Loading...
Potrebbero interessarti

Lavoro Ministero della Giustizia assume 1500 cancellieri

Nuovi posti per le sezioni dei tirocinanti per cancellieri del Ministero della…

Tsipras, a Syriza serve un mandato di 4 anni

Secondo il leader greco Alexis Tsipras l’obiettivo del governo è un chiaro…