Elisabetta Gregoraci e la strenua difesa del suo Flavio

La bella Gregoraci non aveva fatto i conti con le critiche sagaci che spesso e volentieri piovono sui social, dove nascosti dietro l’anonimato garantito dal web, molti si lasciano andare alle dichiarazioni più pungenti e anche cattive.

Elisabetta nei giorni scorsi aveva pubblicato, tutta fiera bisogna ammetterlo, uno scatto del suo sposo, l’imprenditore Flavio Briatore, che sarà anche un marito e un padre perfetto, ma sicuramente non è mai stato un adone.

Nello scatto Briatore è apparso visibilmente cambiato: molto dimagrito certo, ma anche col viso stranamente tirato, troppo per essere un semplice dimagrimento.

Ed ecco che in rete si è scatenato il finimento: tutti esperti di chirurgia plastica pronti ad urlare al lifting, discutendo persino sulla tecnica usata per l’operazione. Se in un primo momento Elisabetta si è limitata a ribadire che è stato solo merito di una dieta, nelle scorse ore, evidentemente molto contrariata, ha sbottato spazientita, con delle pungenti dichiarazioni rilasciate al settimanale “Chi”.

“Non credo siano questi i problemi della vita – ha spiegato in un’intervista esclusiva a “Chi – Perché bisogna dare sempre spiegazioni? Se Flavio è contento lo sono anch’io. Noi e Nathan siamo felici”.

“Quando ho postato il selfie con mio marito ‘ringiovanito’ forse ho sottovalutato la potenza dei social”, ammette amaramente Elisabetta Gregoraci. E aggiunge: “Eravamo a cena, l’ho messa e ha fatto il giro del mondo perché lui appariva… diverso. Ho letto tanti commenti. In molti hanno scritto: ‘Ma chi è?’. Altri non lo hanno riconosciuto perché ha perso 15 chili”.

Se lei è sbottata, lui invece è molto tranquillo come ammette la stessa moglie:  “Flavio è un personaggio pubblico ormai da anni. Ha le spalle larghe ed è navigato. Sapeva perfettamente che cosa avrebbe scatenato con la sua nuova immagine: commenti pro e contro. Ma mio marito ne ha passate di peggio nella sua vita”.

Next Post

Laura Pausini minaccia denunce, non vero il cachet di Sanremo

Come ogni anno, che sia un successo o un fallimento, il Festival di Sanremo, più che per le sue canzoni, fa discutere per il cachet dei suoi protagonisti, conduttori e soprattutto super ospiti, italiani o internazionali che sia. Certamente nessuno degli ospiti viene gratuitamente, ma sui giornali spesso e volentieri […]