Equitalia, a Natale niente cartelle per gli italiani

Redazione

Equitalia “vuole essere dalla parte degli italiani, non contro” e dunque per le festività Natale verranno sospesi tutti gli invii di cartelle ed atti per le famiglie italiane.

Il provvedimento, voluto dall’amministratore delegato Ernesto Maria Ruffini, è previsto dal 24 dicembre al 6 gennaio e riguarderà tutti gli italiani al di fuori dei casi inderogabili. Questa sospensione rappresenta “un atto di attenzione verso imprese e famiglie con cui stringere un nuovo patto perché il recupero dei crediti e dell’evasione sono fondamentali, così come lo è poter avere gli italiani al proprio fianco”.

Equitalia ha inoltre dichiarato a tal proposito: “Ad oggi circa la metà dei debiti dei contribuenti vengono pagati attraverso lo strumento della rateizzazione per poco più di 30 miliardi di euro”. La Spa italiana ha poi continuato:

“A testimoniare che è possibile trovare soluzioni positive per tutti, e in particolare per chi ha difficoltà tra poche settimane sarà possibile eseguire tutte le operazioni attraverso il sito istituzionale di Equitalia, così come saranno meno complesse procedure e passaggi amministrativi”. Tutto ciò è stato fatto “per rendere più facile dialogare con i cittadini e rendere più semplice sanare le singole posizioni”.

Next Post

Slovenia: referendum boccia nozze e adozioni gay

La Slovenia ha detto di nuovo no ai matrimoni e alle adozioni per le coppie gay. Il referendum ha respinto oggi la legge che regola l’istituto della famiglia: fino ad ora quest’ultima ammetteva le unioni tra persone dello stesso sesso e l’adozione per le coppie omosessuali; Contro questa legge si è […]
Slovenia-referendum-boccia-nozze-e-adozioni-gay