Erin Moran, il marito: è morta tenendomi la mano
erin moran e steve fleischmann

Una vera e propria lettera aperta quella scritta da Steve Fleischmann, il marito dell’attrice Erin Moran scomparsa prematuramente in questi giorni.

La “Joanie” della fortunata serie tv “Happy Days” è scomparsa il giorno 22 aprile all’età di 57 anni, le prime indiscrezioni parlavano di drogra in realtà il motivo del decesso di Erin è ben altro, a parlarne è stato anche l’attore Scott Baio.

A distanza però di qualche ora arriva anche una sorta di lettera aperta del marito Steve che descrive gli ultimi mesi di vita dell’attrice, Steve ed Erin sono stati insieme per 25 anni, all’attrice era stato diagnosticato un carcinoma un tipo di cancro della pelle.

Nell’ultimo periodo, rivela il marito, Steve spiega che a Febbraio l’attrice non riusciva neanche più a parlare e le era necessario un tubo per alimentarla, secondo il medico legale il cancro si era diffuso aveva già colpito anche la milza e al momento della morte i suoi polmoni erano pieni di fluido.

Come rivela il magazine TMZ, Erin è morta nella giornata del 22 aprile tenendo per mano suo marito Steve Fleischmann.

Loading...
Potrebbero interessarti

Al Bano: la mia vita professionale fatta di successi

Dopo la grande delusione per l’eliminazione all’ultimo Festival di Sanremo, a cui…

Uomini e Donne Trono Classico: Gemma e Marco oltre la passione

E’ la stessa Maria De Filippi ad annunciare importanti sviluppi tra le…