Ron Howard: Non prendetevela con me, non sapevo che Erin era malata

Redazione

Dopo la tragica scomparsa dell’attrice Erin Moran, molti fan si sono scagliati contro gli altri attori che hanno partecipato alla serie tv “Happy Days”.

Alcuni hanno puntato il dito sui vari: Ron Howard, Henry Winkler per aver ricordato l’attrice con semplici messaggi sui social ma senza, pare, aver avuto contatti spesso con Erin, in queste ultime ore ha voluto parlare l’attore e regista Ron Howard.

Ron si è quasi voluto discolpare rivelando a The Talk: “La mia matrigna è scomparsa un paio di mesi fa, quindi l’evento di Erin mi ha davvero colpito è stato un duro shock per me e credetemi io non avevo idea che fosse malata”.

L’attore e regista ha ricordato come Erin Moran abbia ottenuto la parte di Joanie, nella serie tv Happy Days, all’età di soli 14 anni e di come sul set era una persona che portava sempre una ventata di felicità e simpatia con il suo sorriso e a volte con i suoi scherzi.

Un momento in particolare quando c’era una prova generale, noi con i nostri abiti da scena, quel giorno si è trasformato in una sorta di lotta con la schiuma da barba, lei si era nascosta dietro Henry Winkler con la crema”.

Next Post

Belen in cerca di casa con Andrea Iannone nella Milano chic

La storia d’amore tra Belen Rodriguez ed Andrea Iannone sta andando a gonfie vele e nonostante di tanto in tanto viene pubblicato qualche articolo su presunte crisi tra i due la coppia è sempre più legata e in vena di fare progetti per il loro futuro. La bella show girl […]
Belen in cerca di casa con Andrea Iannone nella Milano chic