Ezio Bosso, ad aprile parte il suo nuovo tour

Fino al momento in cui non ha solcato il palco di Sanremo, emozionando milioni persone col suo enorme talento e soprattutto con la sua grandissima forza d’anima, era quasi sconosciuto al grande pubblico.

Dopo la sua apparizione sul palco dell’Ariston, in tantissimi hanno cominciato a cercare notizie ed ad interessarsi alla straordinaria storia di Ezio Bosso, pianista tetraplegico che ha saputo sfuggire alla malattia buttandosi a capofitto nella sua immensa passione per la musica.

da aprile il compositore e direttore d’orchestra sarà in tour in tutta Italia per presentare il suo disco “The 12th Room”. Il tour, che ha già registrato i primi sold out a Milano, Roma, Firenze, Verona, Rimini, Cagliari, Udine, Mestre (Venezia) e Schio (Vicenza), si arricchisce a grande richiesta di nuove date nei principali teatri italiani.

“The 12th Room” è un concept album composto da due CD: un primo disco con quattro brani inediti e sette di repertorio pianistico, ognuno dei quali vuole rappresentare metaforicamente le fasi che attraversiamo nella vita, e un secondo disco contenente la Sonata No. 1 in Sol Minore che simboleggia la dodicesima stanza.

Bosso ha deciso di affidare a Facebook i suoi pensieri e i suoi ringraziamenti. “Sono una persona che fa la musica e non un personaggio, soprattutto devo suonare e migliorarmi e alla musica devo tanto… e qui rischio di diventare solo un risponditore! – scherza il compositore. E dopo la bellissima stanza da ricevimento che è stata Sanremo (e non ci avevo mai pensato… la tv si fa con le Camere!) ho avuto la fortuna di tornare alle stanze a cui appartengo, che mi curano: Quelle della musica”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il Segreto, anticipazioni mercoledì 11 maggio

Le puntate precedenti non sono state certo scevre di brutte notizie per…

Belen Rodriguez racconta la fine del suo matrimonio con Stefano

Sui social è sempre molto attiva e presente, ma è soprattutto molto…