Fabio Volo approda in Tv con “Untraditional”

Abbiamo imparato ad amarlo ed apprezzarlo come scrittore, ma oggi Fabio Volo ha scelto di tornare in una veste tutta nuova: Volo è pronto a presentare Untraditional, la serie tv da lui ideata, scritta e interpretata che arriverà sul Nove il 9 novembre alle 21.15 con un’anteprima esclusiva del primo episodio a partire dal 4 novembre su Dplay.com.

«La serie mescola aspetti reali della mia vita con elementi di finzione ed è stata girata tra Milano, New York e Brescia sempre senza copioni, solo con dei canovacci. Racconto nove storie verticali, che nascono e si chiudono in ciascun episodio, e quattro macro temi che si sviluppano in senso orizzontale: il mio rapporto con i sogni, con la fiction che voglio realizzare, con moglie e figli e con la mia ex. Il mio personaggio è un Fantozzi che incassa colpi dall’inizio alla fine. Mi sono ispirato alla mia storia personale: il mio incontro con Milano non è stato facile, ho dovuto esibire spavalderia per sopravvivere», racconta Fabio Volo riguardo alla sua nuova serie che si articola in 9 episodi di 40 minuti ciascuno.

La serie ospita numerosi volti noti che hanno interpretato se stessi: la sua compagna Jhoanna, Quentin Tarantino, Vasco Rossi, Emma Marrone, Roberto Saviano, Giuliano Sangiorgi, Luca e Paolo, Nek per citarne alcuni.

Un prodotto, ha spiegato l’attore, per smascherare una televisione dove “ormai le aziende creative sono in mano ai manager per cui conta non andare mai in perdita, non si inventano più programmi innovativi, e laureati in economia vengono a spiegarti cosa fa ridere”.

Infine spiega la decisione di rivestire anche il ruolo di produttore esecutivo: «Per chi non è dell’ambiente, premetto che il produttore esecutivo non è colui che investe il denaro, ma chi decide come spenderlo. Come autore delle serie, mi era utile godere di una certa flessibilità nella scelta delle location per contenere il budget».

Next Post

Prince Jackson: I consigli di mio padre Michael

L’eredità è pesantissima, avere un padre come Michael Jackson è davvero tanta roba e Prince Jackson lo sa, ma il 19enne figlio del re del pop ha le idee ben chiare. Prince Michael Jackson I, erede del grandissimo re del pop, si è confessato al Los Angeles Times parlando proprio […]