Fabio Volo e il mistero della sua nuova folta chioma

Domenica sono ritornate per la prima volta, dopo la pausa natalizia e l’addio di Ilary Blasi alla conduzione dello show, Le Iene, guidate da un nuovo, folto gruppo di presentatori e presentatrici, tra cui ha spiccato Fabio Volo.

Volo ha colpito per il suo stile e la sua bravura certo, ma soprattutto ha calamitato l’attenzione generale la sua nuova folta chioma.

Lo scrittore 43 enne, da quando è salito alla ribalta, ha sempre mostrato una chioma sparuta, che nulla aveva a che vedere con quella sfoggiata in prima serata su Italia Uno. Volo in passato aveva detto di no al trapianto, ma non aveva mai nascosto di pensarci parecchio. Già nei primi anni del 2000 Fabio Volo aveva rilasciato un’intervista in cui si diceva preoccupato per la caduta dei suoi capelli. Che abbia cambiato idea?

Magari si sono solamente allungati i capelli e tirandoli indietro si nota molto meno la stempiatura, ma sta di fatto, come notano i più smaliziati sui social, che da un anno a questa parte, i capelli di Volo sembrano, un’apparizione televisiva dopo l’altra, sempre più folti.

Non possiamo quindi dire con certezza se è stato merito di un trapianto, ma bisogna comunque complimentarsi perché la nuova chioma gli dona senza alcun dubbio.

Loading...
Potrebbero interessarti

I Backstreet Boys pronti a infiammare l’estate

Esattamente 20 anni fa, quando ebbe inizio la loro carriera, divennero la…

Michael Douglas, vinta 5 anni fa la battaglia contro il cancro

Nel mondo dello spettacolo, soprattutto quando i protagonisti sono ricchi e famosi,…