Fabrizio Corona la sua difesa: Voglio pagare le tasse

Redazione

Lunedì l’ex re dei paparazzi è stato nuovamente arrestato e quel timore che aveva rivelato nelle ultime settimane, è diventato realtà.

Fabrizio Corona è stato infatti arrestato insieme alla sua ex collaboratrice Francesca Persi, l’accusa principale è “intestazione fittizia di beni”, come tutti sanno è stata ritrovata una somma molto consistente, circa 1,7 milioni di euro, nel soffitto dell’appartamento proprio della collaboratrice.

Fabrizio Corona però vuole difendersi e lo fa a voce alta, quello che si è detto non è assolutamente vero, così come conferma il suo legale, l’ex re dei paparazzi era infatti “pronto a pagare le tasse” e quella somma, come avrebbe rivelato lo stesso Corona era frutto del suo lavoro.

I soldi non sono frutto di attività illecite, li ho guadagnati con il mio lavoro frenetico, volevo dare una svolta alla mia vita ed ero pronto a depositare tutto il denaro per pagare le tasse e poterli eventualmente spendere.”.

L’ex re dei paparazzi avrebbe così parlato a cuore aperto davanti al Gip di Milano, confermando la sua intenzione di pagare le tasse relative alla somma ritrovata, incalza anche l’avvocato che specifica: “Se avesse voluto evadere il fisco, avrebbe fatto sparire il denaro portandolo poi alle Cayman”.

Next Post

Il taxi Boeing verso la stazione spaziale partirà in ritardo

Il taxi Boeing verso la stazione spaziale partirà in ritardo. Il progetto di un taxi spaziale deputato a portare uomini sulla ISS, la stazione spaziale internazionale, è rimandato probabilmente alla fine del 2018. Ma qualcuno dice che il rinvio sarà al 2019. Non doveva essere più solo prerogativa della Nasa, quella […]
Il taxi Boeing verso la stazione spaziale partirà in ritardo