Fabrizio Corona, sciopero della fame poi rinuncia

Certamente non si aspettava una decisione del genere, ed è anche per questo che la sua reazione è stata così forte e decisa: Fabrizio Corona ha iniziato lo sciopero della fame contro l’ordinanza del giudice che ha deciso che dovrà restare in carcere anche nei prossimi mesi.

Per il giudice del Tribunale di Sorveglianza di Milano, Beatrice Crosti, Fabrizio Corona deve infatti rimanere in carcere: il magistrato ha bocciato la richiesta di affidamento in prova in una comunità che era stata avanzata nelle scorse settimane dalla difesa dell’ex ‘re dei paparazzi’.

Il provvedimento del giudice si basa su “concreti elementi che provano l’attuale pericolosità sociale” di Corona. In passato il fotografo dei vip era stato condannato a tre mesi per un reato fiscale e aveva ottenuto l’affidamento in prova.

Corona aveva pensato di potersela cavare con molto meno, condannato ad un anno di reclusione per sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, ma invece il giudice si è espresso in maniera contraria.

Nell’atto il magistrato, oltre alla condanna che gli è stata inflitta tre mesi fa a un anno per un reato fiscale e ad altre violazioni durante l’affidamento come essere stato beccato in moto «senza patente» ed essere andato in vacanza a Capri con la fidanzata nel maggio 2016 senza autorizzazione (uscirono foto sui media), fa riferimento anche alle «assenze del Corona ai colloqui» al Sert «e ai controlli tossicologici».

Tutti quanti ci aspettavamo che Fabrizio potesse tornare a casa dopo la sentenza positiva a suo favore o almeno che potesse andare ai servizi in comunità – ha dichiarato l’avvocato Chiesa a Mattino Cinque -. Per questo motivo, io e l’avvocato Calcaterra abbiamo presentato un’istanza in silenzio affinché Fabrizio Corona potesse ripartire da dove ci eravamo interrotti. Ieri, il magistrato di sorveglianza di Milano ha detto no. Corona resta in carcere. Sono senza parole. Siamo tutti senza parole. Siamo sotto choc“.

In seguito alla decisione del Tribunale Fabrizio Corona avrebbe iniziato uno sciopero della fame in prigione poi successivamente sospeso dietro consiglio del suo avvocato ed amico.

Next Post

 X Factor, in partenza l’edizione 2017 su Sky Uno HD

Mancano ormai pochissime ore al suo esordio ufficiale: domani, giovedì 14 settembre, il talent show musicale più famoso della Rai, X Factor, riapre i battenti alle 21.15 su Sky Uno HD con le selezioni. Lo scopo è sempre lo stesso: cercare tra migliaia di aspiranti cantanti la nuova popstar della musica italiana. […]