Facebookdown, l’hashtag più popolare: Facebook di nuovo in tilt
Facebook di nuovo in tilt

E’ #Facebookdown l’hashtag più gettonato del momento: Facebook è andato di nuovo in tilt.

Il social network di Mark Zuckerberg perde colpi: in pochi giorni si è bloccato ben due volte gettando gli utenti nel panico.

Ormai gli utenti di Facebook, il social network più popolare del momento, non possono più fare a meno di postare, chattare, comunicare con i loro amici reali e virtuali.

Immaginate il loro panico quando, nel momento in cui cercano di collegarsi, invece di vedere la loro pagina, si trovano davanti questo messaggio: “Scusate, qualcosa è andato storto. Ci stiamo lavorando e lo ripareremo appena possibile”.

E nella serata del 28 settembre, intorno alle 21, non è andato in tilt solo Facebook, ma anche tanti suoi iscritti.

Ovviamente la protesta si è scatenata sugli altri social network tanto che, in men che non si dica, l’hashtag “facebookdown” è diventato il più popolare del momento.

Che cosa faccia andare in blocco Facebook, non è dato sapere. Dobbiamo sperare come dice il messaggio che “quel qualcosa che andato storto” sia davvero risolto nel più breve tempo possibile.

Intanto per quanti avevano accarezzato l’idea di una tranquilla serata a casa a chiacchierare con gli amici, fra un aforisma, una foto, una ricetta e una notizia, devono rassegnarsi per il momento a fare altro.

E chissà, forse non tutti i mali vengono davvero per nuocere. Hai visto mai che un tilt di Facebook faccia riscoprire a molti il piacere di una chiacchierata in famiglia o della lettura di un buon libro?

Loading...
Potrebbero interessarti

Riciclo batterie, Italia è a un livello di eccellenza

Nel riciclo delle batterie, l’Italia ha raggiunto un livello di eccellenza. Normalmente…

Google risponde alle accuse dell’Antitrust e respinge ogni addebito

Ormai sono diversi mesi che va avanti la diatriba tra Google e…