George Clooney, assieme ad Amal supporta la causa dei rifugiati siriani

È senza dubbio un grande attore e una star del jet set americano, ma è soprattutto un uomo dal grande cuore, che destina parte dei suoi proventi milionari a supporto di campagne umanitarie, e si impegna in prima persona a supporto delle cause che ritiene più importanti.

George Clooney, assieme alla moglie Amal ha deciso negli ultimi mesi di supportare la causa dei rifugiati e in quest’ambito ha incontrato tre famiglie di profughi siriani che ora vivono a Berlino: il meeting è stato organizzato dall’ong International Rescue Committee e risale al mese di febbraio, quando la coppia aveva discusso del fenomeno con la cancelliera tedesca Angela Merkel.

Se ne parla solo in queste ore perché,  in occasione dell’anniversario dell’inizio del conflitto in Siria, è stato diffuso pubblicamente il video.

Ai profughi Clooney  ha raccontato di provenire anche lui da una famiglia emigrata dall’Irlanda e ha poi ascoltato le loro storie di persecuzione e di fuga.  Amal invece ha rievocato la fuga della sua famiglia dal Libano durante gli anni della guerra civile.

“E’ stato un onore incontrare tre famiglie siriane la cui vita è stata distrutta dalla guerra – ha dichiarato Clooney – E’ stato stimolante comprendere come i tedeschi li stiano aiutando a costruire il loro futuro” ha continuato l’attore.

Loading...
Potrebbero interessarti

Stefania Sandrelli, una lunga e fortunata vita amorosa

A 70 anni suonati, non solo è una splendida donna, ma è…

Serena Williams ricorda il suo cagnolino morto

La bella Serena Williams ha voluto omaggiare con un post sui social…