Gianfranco Vissani, i vegani sono una setta da eliminare

Mai come negli ultimi mesi, essere vegani e vegetariani, più che una scelta etica e consapevole, è diventata una moda e lo dimostra anche il fatto che molti riescono ad evitare prodotti e derivati animali non per più di qualche mese.

La cosa che più sta facendo discutere però è spesso la violenza con cui i “vegani dell’ultim’ora” esprimono la loro opinione, arrivando a diventare persino violenti contro chi non condivide la propria opinione.

Laddove dovrebbe esistere soltanto il rispetto delle posizioni reciproche, esistono esagerazioni da entrambi le part, ed oggi ne riportiamo una dall’altra parte della barricata, quella degli onnivori rappresentati dallo chef Gianfranco Vissani che, ospite di “In Onda” su La7, tuona contro coloro che si alimentano evitando tutti i cibi di origine animale.

I vegani sono “una setta, sono come i testimoni di Geova” ha detto lo chef al quale ha replicato in collegamento Davide Oldani: “Gianfranco non dire stupidate”.

“I vegani? Io li ammazzerebbe tutti”: poche parole e scatta la polemica. E intendo i vegani, non i vegetariani. “Anche Pitagora era vegetariano e mangiava uova e formaggio”. Non tollera quella forma di estremismo adottata in tavola e non usa di certo mezzi termini per ribadire il concetto: “Io non riesco a concepire i vegani”.

Le parole di Vissani sono subito rimbalzate sui social network ed è quasi inutile aggiungere che in rete è già scoppiato un vero e proprio caso.

Next Post

Daniela Dessì, la lirica piange la sua grande soprano

Poche, stringate parole nella comunicazione ufficiale, per annunciare una scomparsa inattesa, ingiusta, per annunciare che la malattia, fulminea, aveva vinta e Daniela Dessì è purtroppo venuta a mancare. A soli 59 anni, il grande soprano è morta al Poliambulanza di Brescia: lo conferma all’ANSA il tenore Fabio Armiliato, compagno di vita […]
Daniela Dessi morta la soprano