Gina Lollobrigida, il presunto marito rischia il carcere

Una vicenda venuta allo scoperto qualche mese fa e che ora rischia di concludersi addirittura con una condanna e la reclusione per il giovane compagno della diva Gina Lollobrigida, che si è trovata sposata a sua insaputa.

La Lollobrigida infatti , 90 anni il prossimo luglio, si è ritrovata sposata con il toy boy Francisco Javier Riguau Ragols.

L’imprenditore catalano, infatti, nell’aprile 2012 convinse l’attrice a ratificare a Roma, con dichiarazione resa davanti al notaio, il matrimonio contratto il 29 novembre del 2010 in Spagna per suo conto dalla procuratrice Maria Mercedes Gubilondo. Secondo il pm Claudia Terracina, però, la Lollobrigida credeva che quella ratifica riguardasse altro.

Rigau è accusato di truffa e falso per aver indotto in errore l’attrice “con artifizi e raggiri’’: il raggiro, secondo la Procura, ha consentito a Rigau di realizzare un “ingiusto profitto”, consistito “nell’acquisizione dello stato giuridico di coniuge e dei diritti alimentari e successori, a danno della Lollobrigida”.

Gina Lollobrigida voleva un uomo che si prendesse cura di lei e per questo aveva progettato di sposarsi a New York nell’ambito di una sorta di operazione ‘rilancio’ della propria immagine pubblica”, ha detto il pm, aggiungendo che poi la diva accantonò il progetto.

La procura ha richiesto per l’uomo 8 mesi per truffa consumata e falso riferito alla contraffazione di un atto notarile.

Loading...
Potrebbero interessarti

Bruno Arena gli auguri di Natale commuovono il web

Quattro anni fa la doccia fredda, per lui, per la sua famiglia,…

Kristen Stewart, nel suo passato tanta sofferenza in amore

Essere belle e talentuose non mette al riparo dalle delusioni d’amore, anzi…