Giulia De Lellis non apprezza l’esibizionismo delle donne curvy

Nella ultime settimane Barbara D’Urso sta dedicando molto spazio alle ragazze e donne curvy che, finora bistrattate dalla televisione e dal mondo della moda, si stanno riprendendo la loro rivincita, apprezzate dagli uomini e non solo.

Tra sfilate in lingerie e gambe al vento, la rivendicazione dell’orgoglio curvy è ormai argomento quasi quotidiano nel salotto di Domenica Live, ma il tutto non è troppo apprezzato dall’opinionista Giulia De Lellis, che proprio non è riuscita a nascondere la sua avversione contro le donne, dal fisico non perfetto, che decidono di mostrarsi senza vergogna e con ben poca stoffa addosso.

Lei che ha tutte le curve al posto giusto, con “una pancia così…” in giro non si farebbe proprio vedere.

“In realtà non è un bel vedere la donna curvy, il grasso non mi piace, per me non è bello vedere una ragazza con un colosso così (e mima un pancione, ndr), una coscia che è grossa quanto quattro delle mie, dai non è bello!”, ha sottolineato mentre le curvy sfilavano.

Poi ha rincarato la dose con una ragazza taglia 48 e con la ballerina di burlesque Spicy Apple, che porta invece una 52: “Signora mia, una 52 non può indossare un abito del genere. Si sente sensuale? Ci vuole coraggio”.

Tanto che alla fine persino Barbara D’Urso  l’ha rimproverata: “No Giulia, non ci vuole coraggio, bisogna amarsi per quello che si è”.

Alla fine Giulia ha cercato sui social di “aggiustare” le cose, ma con poco successo: “Volevo dire a tutte le ragazze curvy che hanno frainteso il mio messaggio. Io non ho assolutamente nulla contro di loro. La cosa fondamentale è stare a posto con se stesse. Quindi, se voi state bene con voi stesse, che ve ne importa del pensiero degli altri?”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Francesco Facchinetti papà “tris”, è nata Liv

Da pochi giorni ha lanciato su internet il suo primo partito politico,…

Bryan Adams annulla concerto per protesta contro legge anti gay

Verrebbe subito da parlare di copia o emulazione, ma fossero tutte queste…