Green Day, la forza e la rabbia di Revolution Road

Finalmente è arrivata l’ufficialità: il prossimo album dei Green Day si intitolerà Revolution Road ed il nuovo progetto discografico di inediti del gruppo americano raggiungerà i negozi di tutto il mondo il prossimo 7 ottobre.

Un album che si divide tra la discussione di argomenti politici e canzoni molto più intime, in cui Billie Joe Armstrong tocca anche temi come la sua battaglia contro le dipendenze.

Il lavoro interrompe quattro anni di silenzio ed è stato anticipato proprio in queste ore da Bang Bang, la canzone che segna il ritorno in studio dei Green Day.

Bang Bang ha raggiunto gli store digitali e le radio di tutto il globo venerdì 12 agosto ed è la canzone numero 2 dell’album Revolution Road che si apre con il pezzo Somewhere Now.

La nuova canzone a firma Billie Joe Armstrong, Mike Dirnt e Tre Cool, condivisa dalla band su Facebook, segna anche il ritorno a sonorità più spinte e incisive, lontane dagli ultimi anni di punk fin troppo addolcito dalle melodie pop.

In un’intervista a Rolling Stone, Billie JoeArmstrong ha sottolineato il carattere “politico” dell’album e ha raccontato che anche il singolo Bang Bang nasce da una riflessione sulla “cultura delle sparatorie che esiste in America, combinata al narcisismo da social media”.

Next Post

Nina Moric non è scomparsa e lo annuncia sui social

Nei giorni scorsi dopo l’appello della mamma di Luigi Mario Favoloso attuale fidanzato di Nina Moric era sorta una certa preoccupazione su dove e soprattutto come stava la coppia di fidanzati. La mamma di lui aveva lanciato l’appello sui social che erano due giorni che non aveva notizie del figlio […]
nina moric non e scomparsa lo annuncia sui social