Guardia costiera spara sugli squali per difendere i bagnanti

Redazione

Hanno aperto il fuoco direttamente sugli squali, il video ha fatto il giro del web.

La guardia costiera apre il fuoco sugli squali che si avvicinano ai nuotatori nell’oceano.

Questa settimana, l’equipaggio del Cutter Kimball si stava prendendo una pausa tanto necessaria nell’Oceano Pacifico quando uno squalo si è avvicinato pericolosamente ai nuotatori.

Da 30 a 40 membri dell’equipaggio stavano nuotando nell’oceano quando quelli sul ponte di volo hanno visto uno squalo nuotare nelle vicinanze. Samuel Cintron probabilmente ha salvato almeno uno dei suoi compagni di squadra, sparando colpi allo squalo, dando a quelli in acqua abbastanza tempo per raggiungere una delle due barche in salvo.

La Guardia Costiera ha dichiarato sulla pagina facebook che nessuno è rimasto ferito nell’incidente, compreso lo squalo.

fonte@Sportello dei diritti

Next Post

Cozze contaminate con epatite A, allarme anche in Italia

Coinvolte Italia e Austria nelle partite di cozze contaminate dal virus dell’epatite A. Cozze vive (Mytilus galloprovincialis) contaminate dal virus dell’epatite A, e finite sui banchi italiani e austriaci. A denunciarlo è la stessa Italia con la comunicazione 2020.3435 del 26 agosto alle autorità sanitarie dell’Unione europea, tramite il Rasff, […]
Cozze contaminate con epatite A