I tre tipi di civiltà aliene secondo Kardashev

Redazione

Nel 1964, l’astronomo sovietico Nikolai Kardashev pubblicò un articolo “Trasmissione di informazioni da parte di civiltà extraterrestri“.

In questo articolo ha sviluppato una scala a tre stadi in base alla quale è possibile determinare il grado di sviluppo della civiltà.

Kardashev ha suggerito che tutte le civiltà dell’Universo, mentre si evolvono, attraversano tre fasi di sviluppo, che possono essere quantificate, come cita il portale esoreiter.ru.

Resta solo da capire quali fattori valutare. Kardashev ha suggerito di non utilizzare questioni sociali etiche per questo (ad esempio, se la salute di tutti gli abitanti è protetta), poiché non possono essere calcolate nelle società aliene nemmeno ipoteticamente.

Invece, ha preso l’energia come base, una misura comprensibile e vicina a ogni fisico.

I tre tipi di civilta aliene secondo Kardashev

Civiltà aliene di primo tipo

Sono le civiltà che raccolgono tutta l’energia dalle fonti disponibili sul pianeta. Tra questi c’è la luce della stella più vicina.

Ad esempio, la Terra riceve energia dal Sole ogni secondo, paragonabile alle esplosioni di diverse centinaia di bombe atomiche.

Una civiltà del primo tipo sarebbe in grado di usarlo interamente a proprio vantaggio. L’umanità non lo fa ancora, quindi non ha nemmeno raggiunto lo stadio iniziale di sviluppo.

Civiltà aliene di secondo tipo

Queste civiltà fanno pieno uso di tutta l’energia della stella più vicina, non solo di quella che raggiunge il loro pianeta.

Il premio Nobel Freeman Dyson ha escogitato il concetto di una “sfera” che porta il suo nome.

Ipoteticamente, una società del secondo tipo può costruire una tale sfera attorno al luminare genitore e utilizzare la radiazione per i propri scopi.

Una tale civiltà sarà 10 miliardi di volte più potente del primo tipo di civiltà.

Civiltà aliene di terzo tipo

Queste sono superciviltà e usano l’energia di tutte le stelle della loro galassia, ognuna delle quali ne ha diversi miliardi.

Possono farlo con sfere di Dyson o altri metodi futuristici. Una tale civiltà sarà 10 miliardi di volte più potente di una civiltà del secondo tipo

L’astrofisico americano Adam Frank, nel suo recente articolo per Big Think, sottolinea: “Dopo il primo tipo, si passa dalla categoria di “immaginario” a “come dio”.

Tuttavia, per creare una sfera di Dyson, dovrai “assorbire” interi pianeti. Quando avremo un tale potere? Nel terzo tipo, vengono presentati dei a tutti gli effetti che possono controllare intere galassie.

Next Post

Il mistero della mummia urlante, era un impuro?

Nel 1886, gli archeologi fecero una scoperta agghiacciante mentre lavoravano nei templi funebri di Deir el-Bahari in Egitto: una mummia con una smorfia che mostrava un urlo, come se fosse morta in agonia. Fu sepolto vicino ad altri antichi reali, ma mentre tutti furono trovati avvolti dal tipico lino bianco, […]
Il mistero della mummia urlante era un impuro