Il Segreto, anticipazioni giovedì 6 ottobre

Dopo la puntata di ieri, in cui abbiamo potuto vedere la resa dei conti fra Ines e Francisca, in cui la ragazza, che finalmente si sente meglio, si reca alla Villa per rinfacciare alla donna, caduta in disgrazia, tutto quello che le ha fatto passare, di certo neppure oggi la nostra soap opera preferita, Il Segreto, ci lesinerà sorprese.

Nella puntata di oggi, giovedì 6 ottobre, vediamo che Ines, che continua a stare molto meglio, decide di organizzare un pranzo di famiglia al Jaral per festeggiare. Il dottor Novoa Santos e Lucas, che intanto hanno i risultati delle analisi cliniche di Ines, si recano al Jaral per comunicarle alla paziente: entrambi sono ancora molto dubbiosi riguardo alle effettive possibilità di guarigione di Ines, ma preferiscono non dirle nulla per non turbarla e lasciare che si goda i piccoli ma visibili miglioramenti ottenuti.

Bosco però apprende da Lucas la sconvolgente notizia sulla moglie: la malattia di Ines è irreversibile e le resta ormai poco da vivere. Sconvolto, Bosco non sa se raccontare la verità alla moglie che, intanto ignara del proprio destino, continua a far progetti sul futuro.

Oltre a Prado che si è scoperta innamorata di Matias, quando lui ha abbracciato un’altra ragazza, c’è un’altra coppia che ora intende vivere il proprio amore: parliamo di Hipolito e Gracia.

Lucas va a trovare Sol la quale gli dice chiaro e tondo di non volerlo più vedere: non riuscirà mai a liberarsi del suo passato.

Francisca infine accetta la proposta di matrimonio, ma Raimundo deve accettare il triste fatto che Francisca non vuole nessuno di Puente Viejo durante la loro cerimonia di nozze.

Next Post

Suspiria, arriva il remake del film di Dario Argento

Per i cultori del genere sarà una perla da non perdere assolutamente: a distanza di molti anni dall’uscita della celeberrima pellicola originaria, Suspiria, il film di Dario Argento uscito nelle sale nel 1977, avrà un remake. Il film all’epoca fu una vera e propria conferma del genio creativo del suo […]