Il Segreto, anticipazioni lunedì 6 febbraio

Dopo aver assistito alla straordinaria puntata andata in onda ieri in prima serata, durante la quale Sol e Candela sono state finalmente liberate, con la conseguente morte di Eliseo, e si rischia la partenza di Don Anselmo, costretto ad andar via dopo essere stato denunciato alle autorità religiose dal nuovo parroco, vediamo quali sorprese ci riserva la puntata odierna de Il Segreto.

Nella puntata di oggi, lunedì 6 febbraio, vediamo che a Puente Viejo ritorna la paura degli anarchici: Francisca è venuta a sapere che un suo amico, un ricco possidente di Munia, è stato assassinato da un gruppo di rivoluzionari.

La Montenegro ha paura di fare la stessa fine e per questo chiederà a Hipolito di rafforzare la sorveglianza del paese. Inoltre, ella chiederà un’altra volta aiuto a Raimundo.

Raimundo stesso ritorna in paese portando notizie di imminenti disordini e attentati, da parte degli anarchici, anche a Puente Viejo.

Prado e Matias, preoccupati per Beatriz, le fanno avere un messaggio tramite Elias Mato, il nuovo direttore dello stabilimento per l’imbottigliamento dell’acqua.

Hernando Dos Casas, che sappiamo essere il tutore legale di Beatriz, continua infine a cercare di sapere di più su l’incendio che ha distrutto El Jaral, e di capire se si è trattata solo di una fatalità o se qualcuno di importante come Francisca Montenegro possa essere coinvolta con la tragedia.

Comunque siano andate le cose per Hernando qualcuno è colpevole di non aver soccorso i Mella in tempo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Scozia, reality sospeso ma i concorrenti gareggiano per un anno

Sembrerebbe quasi una barzelletta o una di quelle “bufale” che circolano indisturbate…

Il segreto anticipazioni settimanali dal 5 all’11 agosto 2017

Anticipazioni settimanali dal 5 all’11 agosto 2017: ecco cosa accadrà a Puente…