Influencer cerca assistente, scoppia la polemica in rete
Influencer cerca assistente scoppia la polemica in rete

Un influencer ha pubblicato un annuncio per la ricerca di un assistente personale, in rete è scoppiata immediatamente la polemica.

Un annuncio di lavoro per una assistente personale di un influencer ha lasciato gli utenti scioccati, per un elenco di attività che include svegliare “il datore di lavoro” ogni mattina con un caffè, organizzare la loro giornata, cucinare, pulire ed essere in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

L’influencer è stato travolto dalle polemiche dopo che il suo annuncio di lavoro per un assistente personale, contenente un elenco ridicolo di responsabilità, è stato pubblicato online.

La pubblicità anonima afferma che il “fortunato” candidato di successo lavorerà per una “grande celebrità” con oltre 10 milioni di follower sui social media.

L’assistente personale lavorerà otto ore al giorno, ma deve anche essere disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, essere in grado di “non avere emozioni”, essere “cattivo” e gestire “centinaia di piccoli compiti contemporaneamente”.

Le attività quotidiane includono svegliare l’influencer ogni mattina con caffè e “tutte altre eventuali richieste”, pianificare e gestire le attività del calendario, cucinare, pulire e – una volta terminata la pandemia – essere pronti a viaggiare “ovunque e in qualsiasi momento ‘.

Per fare domanda, devi avere la tua auto ed essere pronto a guidare e portare in giro la “grande celebrità” ovunque, mentre allo stesso tempo imballare e spacchettare le loro cose “costantemente” dopo un eventuale viaggio.

Essere in grado di “compartimentare le emozioni” e rimanere “silenziosi in ogni momento” è un must e gli orari di lavoro sono flessibili – ma dovresti aspettarti di stare con il cliente “tutto il tempo”.

Ti verranno concessi giorni minimi di ferie e in cambio della sconcertante lista di responsabilità ti verranno pagati dai 25 ai 30 dollari all’ora.

La scioccante pubblicità di Entertainmentcareers.net è stata pubblicata su Twitter da Taylor Lorenz, dove ha raccolto oltre 11.000 Mi piace.

La polemica è immediatamente montata, tanti hanno commentato.

Preferirei morire piuttosto che fare tutto questo anche per un solo giorno” uno dei tanti commenti.

Taylor a seguito delle numerose polemiche, ha pubblicato un aggiornamento per dire che l’elenco dei lavori era cambiato da quando era diventato virale, con molte delle attività che erano scomparse dall’elenco dei requisiti.

Loading...
Potrebbero interessarti

UFO in Antartide, scoperto con Google Earth

Un utente attraverso Google Earth ha scoperto un oggetto gigantesco misterioso a…

All’Onu Renzi parla della Libia

All’Onu Matteo Renzi parla della Libia, con l’Italia pronta ad avere un ruolo…