Ingenuity compie il suo quinto volo su Marte

Redazione

Ingenuity, il piccolo elicottero del rover Perseverance su Marte, è volato per la prima volta in una nuova posizione, completando con successo il suo quinto volo, come ha riferito la Nasa.

Ingenuity compie il suo quinto volo su Marte
foto@Flickr

Il precedente quarto volo del dispositivo su Marte, è avvenuto il 30 aprile. Quindi Ingenuity è stato in grado di volare più lontano e più velocemente che mai e soprattutto di scattare più foto di prima. Durante il quarto e il precedente volo, l’elicottero è tornato indietro.

L’elicottero Ingenuity Martian della NASA ha effettuato il suo quinto volo di sola andata sul Pianeta Rosso oggi (venerdì – ndr) dal Wright Brothers Field alla zona di atterraggio 423 piedi (129 metri) a sud“, ha riferito la NASA in una nota.

Dopo aver raggiunto un nuovo punto, il dispositivo è salito ad un’altezza record di 10 metri e ha acquisito immagini a colori dell’area, quindi è atterrato. Ora, secondo il dipartimento, Ingenuity sta entrando in una nuova fase operativa e effettuerà ricognizioni e sorveglianza aerea. Il rover Perseverance si sta dirigendo nella stessa posizione per la ricerca e la raccolta di campioni.

Possiamo fare un altro paio di voli nelle prossime settimane, e poi la NASA valuterà come stanno le cose“, ha dichiarato Bob Balaram, l’ingegnere capo della missione Ingenuity, citato in una dichiarazione della NASA.

La Nasa ha riferito separatamente che durante il quarto volo di Ingenuity, il rover Perseverance per la prima volta è stato in grado di registrare il suono delle pale di “un’altra navicella spaziale”, cioè del piccolo elicottero.

Ingenuity è arrivato su Marte a febbraio come parte della missione del rover Perseverance. Quest’ultimo trasmette le immagini ricevute da un elicottero sulla Terra e, anche con l’ausilio di telecamere, monitora l’andamento dei suoi test.

Next Post

I vulcani di Marte sono ancora attivi?

Gli astronomi hanno scoperto tracce della recente attività vulcanica sul Pianeta Rosso. Forse l’eruzione è avvenuta solo 50mila anni fa. Ciò significa che il prossimo evento del genere può accadere in qualsiasi momento. Un tempo, Marte ha sperimentato numerose e su larga scala eruzioni vulcaniche che hanno cambiato la faccia […]
I vulcani di Marte sono ancora attivi