Iniziativa coronavirus: Adotta un nonno durante l’isolamento

Redazione

CHD Living, una casa di cura nel Regno Unito, chiede volontari che vogliano impiegare il loro tempo cercando di fare qualcosa di gratificante a seguito delle misure di autoisolamento del coronavirus COVID-19.

Una casa di cura ha lanciato una campagna “Adotta un nonno” per aiutare a combattere la solitudine durante la pandemia di coronavirus.

CHD ha avviato l’iniziativa lo scorso anno, ma ora sta implementando digitalmente poiché chiunque di età superiore ai 70 anni è in grado di seguire rigorosamente le regole di distanziamento sociale.

Ciò significa che devono evitare le interazioni sociali, incluso vedere la famiglia e gli amici.

Sebbene sia essenziale tutto questo per tenerli al sicuro e fermare la diffusione del coronavirus, rischia di lasciare sole molte persone anziane gettandole nello sconforto più totale.

Coronavirus: Lodevole iniziativa di adottare un nonno a distanza durante l’isolamento.

Per far fronte a questo, la casa di cura accoppierà giovani con anziani residenti nella struttura per “dare un senso di conforto ai giovani e agli anziani che potrebbero non avere nonni / nipoti per conto proprio, allo scopo di creare preziose amicizie per tutta la vita” .

Il volontario chiamerà in video il residente con cui è stato regolarmente accoppiato, allo scopo di fornire stimolazione mentale e compagnia a distanza.

Shaleeza Hasham, responsabile della comunicazione e della commissione di CHD Living, ha dichiarato: “La natura dell’assistenza significa che al momento stiamo curando alcuni dei membri più vulnerabili della società“.

È un momento preoccupante e stiamo prendendo la minaccia del coronavirus in modo incredibilmente serio, mettendo in atto processi e protocolli rigorosi per proteggere i nostri residenti il ​​più possibile“.

Siamo comunque desiderosi di mantenere alto il morale nelle case e quindi abbiamo pensato a modi in cui possiamo continuare ad arricchire la vita dei nostri residenti fornendo loro stimoli e compagnia“.

Solo a marzo, il programma ha raccolto 36 nuove iscrizioni e sta ancora cercando altre persone che vorrebbero occupare il proprio tempo in modo gratificante.

Next Post

Autoisolamento: Possiamo congelare il latte per conservarlo?

Sono in molti a chiedersi se sia possibile congelare il latte in modo che duri più a lungo durante il periodo di autoisolamento dal Covid-19. Mentre un po’ in tutte le nazioni d’Europa si è invitato a non farsi prendere dal panico, sono state tantissime le persone che si sono […]
Autoisolamento Possiamo congelare il latte per conservarlo