Insalata in commercio, il pericolo salmonella enterica arriva in Europa
Insalate miste pericolo contaminazione da salmonella enterica

Già in precedenza abbiamo parlato delle cinque persone che sono morte per aver mangiato lattuga contaminata da batteri negli Stati Uniti, un totale di 197 casi sono stati registrati in 35 stati degli USA che sono dovuti all’insalata Romana contaminata, come annunciato dal CDC delle autorità sanitarie statunitensi, il primo decesso è stato segnalato in California all’inizio di maggio. L’insalata è contaminata da batteri di Escherichia coli, l’agente patogeno appartiene al ceppo particolarmente pericoloso O157: H7, che è anche noto con la sigla Ehec. Come è arrivato alla contaminazione dell’insalata non è ancora chiaro, le verdure con i batteri sono state coltivate nella regione di Yuma, nello stato del sud-ovest dell’Arizona. Il CDC ha invitato consumatori e ristoranti a non comprare o mangiare lattuga romana, adesso l’allarme si sposta anche in Europa.

L’insalata, che proprio in questo periodo è considerata un piatto tipico perchè leggero e soprattutto fresco, può essere consumato come antipasto, in alcuni casi, o più normalmente come contorno, in linea di massima sempre condito con olio e sale con la variante del limone, dell’aceto ed in alcuni casi anche del pepe. Ci sono tantissime varietà di insalate, ma quanto sono sicure se acquistate in busta in un normale negozio di alimentari o supermercato? Proviamo ad esaminare il comunicato stampa che lancia l’allerta per l’insalata mista commercializzata anche nel nostro paese.

Sarebbe scattato immediatamente il ritiro, da parte dell’Europa, per quel che riguarda la tipologia di “insalata mista” in commercio, per possibile contaminazione da salmonella enterica, secondo il RASFF è il momento di far scattare l’allarme.

Secondo quanto riportato dal comunicato stampa dello sportello dei diritti, la Rapid Alert System for Food and Feed, ovvero la RASFF ha lanciato l’allarme per i prodotti provenienti dal nostro paese.

Insalate-miste-pericolo-contaminazione-da-salmonella-enterica

“Insalate miste biologiche contenenti batavia rossa-verde e foglie di spinaci contaminate con salmonella enterica ser. Typhimurium, molto pericolose per la salute. I prodotti provengono dall’Italia. La segnalazione è stata diffusa dal RASFF (Rapid Alert System for Food and Feed). L’agenzia europea, con nota 2018.1545 del 5 giugno 2018, ha lanciato l’allerta, definendo serio il pericolo per la salute dei consumatori. La verdura, secondo l’ente comunitario, deve essere ritirata dal mercato. Per quanto è dato conoscere, per ora i prodotti pericolosi sono stati distribuiti solo in Germania e probabilmente anche in Italia.

La presenza del microrganismo patogeno della salmonella enterica ser. Typhimurium mette a serio rischio la salute dei consumatori. La salmonella enterica ser. Typhimurium, peraltro è un ceppo facilmente trasmissibile. Tale agente patogeno può causare la febbre tifoide, una malattia particolarmente aggressiva con una sintomatologia complessa la cui manifestazione più evidente è la comparsa di ulcerazioni cutanee.

Per tale motivo sono invitati a prendere le dovute precauzioni. Il campionamento che ha portato alla segnalazione è dell’ 8 maggio 2018. Il tempo trascorso dal rilevamento della salmonella nelle verdure alla segnalazione del RASFF, dovuto probabilmente alla ricerca della ditta distributrice, è stato tale, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, da permettere un’ampia diffusione del prodotto contaminato in Germania e potenzialmente anche in Italia.

Con tempi più contenuti sarebbe stata possibile una migliore azione preventiva. Da ciò si deduce l’importanza della rapidità in occasioni nelle quali la salute dei consumatori è messa in serio pericolo. Restiamo in attesa che il Ministero della salute comunichi sul suo sito web, nella sezione “Avvisi di sicurezza” i lotti, il produttore ed il nome del prodotto interessato dal richiamo dal mercato europeo e non solo.”

fonte@Sportello dei Diritti

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute. I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Veb.it a firma della redazione.

Potrebbero interessarti

Vaccino antinfluenzale, ancora morti sospette: si va verso lo stop

Continua a mietere vittime il vaccino antinfluenzale che dovrebbe debellare il virus…

Nel peperoncino il segreto per dimagrire

L’ultima novità in campo di lotta ai chili di troppo e all’obesità…

La pasta non fa ingrassare: e non fa male

Il dilemma è annoso, e ad oggi non c’è una risposta universalmente…

Allarme trombosi: in pericolo sono i giovani

Dati non molto rassicuranti riguardano la trombosi, un disturbo grave che ogni…