Isola dei Famosi 2017: continuano ad impazzare le indiscrezioni

Ormai siamo quasi in dirittura d’arrivo: la prossima edizione dell’Isola dei Famosi, condotta ancora una volta da Alessia Marcuzzi, prenderà il via il prossimo 30 gennaio su Canale 5, e proprio per questo le indiscrezioni sul cast continuano ad impazzare in rete.

Sono tanti i nomi che stanno circolando intorno alla nuova edizione dell’Isola ma nelle ultime ore è spuntato nome davvero clamoroso:  si tratta di Serkan Cayoglu, l’Ayaz di Cherry Season. A riportare l’indiscrezione è il settimanale Nuovo Tv secondo cui la produzione avrebbe deciso di puntare su un nome molto amato dal pubblico.

Da qualche giorno circola anche la notizia super bollente secondo cui nel cast sarebbe stata ingaggiata la pornostar Filomena Mastromarino, nota come Malena “la Pugliese”, musa ispiratrice di Rocco Siffredi, porno attore di fama internazionale e concorrente anch’egli della decima edizione del programma.

Le anticipazioni tv suggeriscono anche un nome a sorpresa che fino ad oggi non era mai finito nel calderone del possibili naufraghi e che è stato svelato su Rai 2 da Caterina Balivo nella sua trasmissione pomeridiana Detto Fatto: si tratta dell’ex campione olimpico di judo Marco Maddaloni che fa parte dei tutor fissi di Detto Fatto insieme ad un altro maestro di judo.

Ma potrebbe non essere il solo protagonista di Detto Fatto ingaggiato nel cast dell’Isola 2017. Infatti indiscrezioni forti coinvolgono anche Giovanni Ciacci, altra presenza fissa del programma accanto alla bella Caterina.

Gli unici nomi certi, invece, sono quelli di Stefania Nobile, Andrea Roncato assieme al suo comico compagno Gigi Sammarco e Wanna Marchi.

Next Post

Latisana, salvato il pene di un 65enne

Un 65enne di Latisana ha rischiato di perdere il pene. Dopo una prima diagnosi errata nella quale gli avevano diagnosticato un tumore al pene, aveva tentato degli interventi in altre strutture, ma non gli avevano dato molte speranze. Solo pochi mesi di vita. L’uomo avrebbe dovuto subire altresì l’amputazione completa […]
Latisana, salvato il pene di un 65enne