Ivrea, i cinghiali arrivano in città

Eleonora Gitto

A Ivrea i cinghiali arrivano addirittura in città

Quando è notte, arrivano. I lupi? I pipistrelli? No, i cinghiali. E non solo di notte, spesso anche di giorno.

Succede ormai in molte parti d’Italia, dal momento che questi splendidi animali si sono moltiplicati a dismisura.

Non avendo quasi più nemici naturali, compreso l’uomo, gli animali proliferano non solo in zone remote, in montagna, nei parchi naturali, nelle zone protette, ma anche nelle campagne vicino le città, e spesso sconfinano nelle città. Ogni tanto si sente di un automobilista che ne investe qualcuno.

Non fa eccezione Ivrea, dove sono stati avvistati nella tarda serata di domenica, in Via del Crist.

Si trattava di 5 cuccioli di cinghiale sorpresi alla ricerca di cibo a pochi metri dalle case.

Sono stati perfino fotografati. E probabilmente non erano soli perché la madre doveva essere da quelle parti.

Ne sono stati avvistati altri anche lungo la strada statale che conduce a Montalto.

Varie segnalazioni sono state inviate alla città metropolitana di Torino, che si occupa di fauna selvatica.

La stessa Città Metropolitana ha prontamente predisposto un servizio di verifica che sarà operativo a breve.

I cinghiali a volte possono diventare anche animali aggressivi: attenzione, quindi.

Next Post

Genova, Cassimatis vince il primo round giudiziario contro Grillo

Genova, Marika Cassimatis vince il primo round giudiziario contro Beppe Grillo. Prima o poi i nodi vengono al pettine. Il tempo in questo senso è un gran signore. Se qualcuno dice di essere o di rappresentare il massimo possibile della democrazia e poi decide da solo, ci sarà qualcun altro […]
Genova, Cassimatis vince il primo round giudiziario contro Grillo