Janet Jackson, i fan infuriati non vengono risarciti

Redazione

Tutto molto bello per Janet Jackson, la cantante è in un periodo bellissimo della sua vita dopo la nascita del figlio.

Davvero tutto a gonfie vele ma dopo le felicitazioni i fan sono passati ai fatti, secondo quanto riferito dal magazine TMZ a tutt’oggi non sarebbero stati risarciti dei biglietti acquistati per il tour di Janet che ha rinviato il suo Unbreakable World Tour per almeno tre volte.

I fan sarebbero incavolati neri e si sarebbero riuniti in una class action contro la cantante per ottenere la restituzione del denaro speso, Tiana Adams ha presentato la causa per Live Nation secondo quanto riferito la cantante in realtà si starebbe trincerando dietro il “rinvio” del tour che è ben diverso dall’annullamento.

Un conto dunque sarebbe “rinviare” un concerto ed a quel punto i biglietti diventerebbero validi per l’appuntamento successivo, un conto invece sarebbe “annullare” a quel punto ci dovrebbe essere il risarcimento completo.

I fan sarebbero stufi perché dall’aprile del 2016 che la cantante ha lasciato il suo tour in “attesa” per dedicarsi alla nascita di suo figlio, attraverso Live Nation però si è scoperto che non c’è stata ancora una citazione in giudizio, d’altronde chi avrebbe il cuore di farlo ad una neo mamma felice?

Next Post

Gianni Morandi al mercato: ricordo mio padre calzolaio

Lui sempre molto attivo sui social, in particolar modo sulla sua pagina ufficiale Facebook, Gianni Morandi è davvero uno di noi. Il cantante è sempre pronto, praticamente quotidianamente, ad aggiornare i suoi fan su tutto quello che è la sua giornata, da un tuffo a mare ad una passeggiata in […]
gianni morandi milano calzolaio