Jennifer Lawrence ripensa ai suoi scatti rubati
Jennifer Lawrence ripensa ai suoi scatti rubati

La bellissima Jennifer Lawrence fa un resoconto di quest’ultimo anno, tra successi e gratificazioni per il suo lavoro, la Katniss di Hunger Games, ripensa però ai momenti brutti in particolar modo quando furono “rubate” delle sue foto personali.

Alcuni scatti di Jennifer senza veli, che poi sono finiti in denunce varie, la 25enne attrice ha rivelato: “E’ il mio corpo e non riesco a descrivere neanche i sentimenti provati quando sono venute fuori quelle foto sul web.

L’attrice ha confessato di aver avuto prima una sorta di sgomento poi successivamente una gran rabbia, oggi Jennifer Lawrence ritorna su quelli che hanno rubato i suoi scatti personali e li epiteta così: “Gli hacker sono hacker, sono perversi e disgustosi”.

Insomma la bella Jennifer non riesce proprio a mandar giù quest’episodio, è qualcosa che non potrà mai dimenticare.

Potrebbero interessarti

Claudia Galanti naufraga per necessità economiche

Alla fine inutile nascondersi dietro un dito: tutti anelano ad entrane nel…

Woody Allen, azione legale milionaria contro Amazon

Uno scontro tra titani, tra giganti a cui non manca certo potere…