Justin Bieber nuovamente coinvolto in una rissa

Non è certamente la prima volta che fa parlare di sé al di fuori dell’ambito prettamente professionale, anzi: tra amori galeotti e comportamenti a dir poco disdicevoli, della sua musica si parla ormai veramente poco.

Ed anche stavolta Justin Bieber è tornato alla ribalta del gossip per l’ennesimo colpo di testa: il bel biondino si è fatto infatti coinvolgere in una rissa dove avrebbe avuto anche la peggio, a Cleveland.

Secondo quanto ricostruito da Hollywoodlife, che avrebbe intercettato il signore coinvolto nella rissa, tale Lamont Richmond, Justin sarebbe stato avvicinato da lui e dalle sue due accompagnatrici, che avrebbero iniziato a fare foto con il cantante, che si sarebbe dimostrato immediatamente cordiale e cortese, chiacchierando con lui più che amabilmente, ma alla richiesta di un autografo però la popstar avrebbe iniziato ad insultare il signor Richmond al grido di ‘Io non faccio autografi!” e scagliandosi contro di lui all’istante.

I due si sarebbero affrontati, scambiati qualche colpo prima di finire a terra ed essere divisi. “Non un graffio su questo bel ragazzo” ha postato Bieber per commentare il fatto.

La scazzottata è stata persino documentata con un filmato registrato da un passante, diffuso sul web dal sito di gossip TMZ.

La giovane pop star canadese si trovava a Cleveland per seguire le finals NBA tra i Cavaliers e i Golden State Warriors.

Next Post

Roberto Benigni rende omaggio a Massimo Troisi

Nell’anniversario della sua prematura scomparsa in tantissimi, amici, colleghi ma anche semplici ammiratori, lo hanno voluto ricordare, con un pensiero o un omaggio, e tra questi non poteva certo mancare l’amico Roberto Benigni. Benigni nelle scorse ore è a Roma per il Festival di Trastevere: prima della proiezione in piazza San Cosimato […]
Roberto Benigni rende omaggio a Massimo Troisi