Katarina Raniakova, irrecuperabile il rapporto con Alex Belli

Prima di poter giudicare su una questione o una controversia bisogna prima ben conoscere i fatti, sentire entrambe le “campane”, ma le versioni sulla fine del matrimonio tra Alex Belli e sua moglie Katarina sono talmente discordanti che è veramente difficile capire dove sia la ragione, o quantomeno chi è che sta scappando dalle proprie responsabilità.

L’attore e la sua ex consorte hanno deciso, da qualche settimana, di lavare in piazza i propri panni sporchi e così, negli studi di Domenica Live, si sta tenendo una sorte di telenovela a puntate, con un botta e risposta tra i due ex.

In primis era stata Katarina Raniakova a raccontare a Barbara D’Urso che era stata costretta a lasciare il coniuge per i suoi comportamenti molto cambiati negli ultimi mesi, poi la settimana dopo era arrivata la replica dell’attore, che molto contrito aveva chiesto scusa e si era detto ancora innamoratissimo della moglie.

Nella puntata di ieri, invece, è stata nuovamente ospite Katarina che ha ribattuto, punto dopo punto, le dichiarazioni di Belli, ed è stata anche molto dura e diretta nelle sue dichiarazioni.

La modella ha esordito, raccontando i cambiamenti di Alex Belli che l’hanno costretta ad abbandonare la casa dove vivevano insieme: “Il matrimonio, anzi i 3 matrimoni, furono bellissimi. Eravamo felici. Ho deciso di andare via di casa perché le cose sono cambiate. Da una favola, è diventato un incubo. Facevamo tutto insieme. Lui era un principe azzurro. Ogni giorno era bellissimo. Poi, lui è cambiato. Sono accaduti dei tradimenti che ho perdonato. Nel matrimonio, ho messo tutta me stessa. Sono stata costretta ad andare via di casa. Lui era fuori di casa anche per giorni interi senza dirmi nulla. Io non dormivo dagli incubi, dalla paura. Gli ultimi mesi erano un incubo. L’ultimo Natale è stato terribile. Non mi ha accompagnato nemmeno al funerale di mio nonno. Un marito non avrebbe dovuto farmi partire da sola. Per rispetto mio, me ne sono andata via. Ha mancato di rispetto a mio nonno”.

L’ennesimo tradimento sarebbe stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso: “Ne ho parlato con lui. Volevo trovare un accordo da persone civili ma ho aspettato due mesi. L’ho avvertito tramite un avvocato che me ne sarei andata. Lui ha fatto finta di niente. Lui era sicuro che sarei rimasta. Quando ha visto gli scatoloni, ha detto ‘Di chi sono?’. Lui vive in una realtà tutta sua che non è una realtà vera. La donna della tua vita non si tratta in questa maniera, non si lascia sola in casa durante gli attacchi di panico. Ho perdonato i tradimenti. Poi, ho scoperto un altro tradimento e lì ho deciso di lasciarlo. Lui ha negato ma lui ha sempre negato qualsiasi cosa”.

E mentre Belli la scorsa settimana la invitava a tornare a casa, Katarina ha già voltato pagina: “Lui non mi sta aiutando in niente. Nemmeno con il trasloco. E’ una persona non concreta. Piangevo di notte, con l’ansia, senza sapere dov’era, non mi diceva dove andava, non mi presentava i suoi amici nuovi… Questo non è essere innamorato. Questo non è amore. E’ stato poco sincero. Dice che non stava bene. Ma se mi amavi, è impossibile che non stavi bene. Gli ho dato più di una possibilità. La mia vita, finalmente, è serena. Finalmente dormo sogni tranquilli. Non lo amo più. Guardiamo avanti”.

Next Post

Raz Degan, e l'opinione di Alfonso Signorini

Con un carattere indubbiamente molto difficile e dei modi discutibili, Raz Degan è comunque riuscito a farsi amare da tutti i telespettatori italiani che, con un plebiscito, lo hanno recentemente incoronato vincitore dell’Isola dei Famosi, nonostante gli altri concorrenti in gara non lo abbiano non solo mai amato, ma neppure […]