Raz Degan, e l’opinione di Alfonso Signorini

Con un carattere indubbiamente molto difficile e dei modi discutibili, Raz Degan è comunque riuscito a farsi amare da tutti i telespettatori italiani che, con un plebiscito, lo hanno recentemente incoronato vincitore dell’Isola dei Famosi, nonostante gli altri concorrenti in gara non lo abbiano non solo mai amato, ma neppure mai tollerato.

Amatissimo sui social, Degan ha ringraziato tutti alla fine dell’avventura in Honduras, ma non si è certo ammorbidito e non ha fatto più di qualche sporadica apparizione televisiva dopo la fine dell’avventura da naufrago.

Dopo essere stato ospite nel salotto di Verissimo assieme a Silvia Toffanin e agli altri naufraghi dell’Isola dei Famosi 2017, Raz Degan ha preso una decisione, ovvero non andare più ospite in trasmissioni dove c’erano anche gli altri concorrenti.

Per questo motivo, Raz non è andato ospite di Gerry Scotti sabato scorso, ed al suo posto a rispondere alle domande del conduttore c’era l’ex inviato dell’Isola dei Famosi Alvin, e ha declinato altri eventi cui per contratto avrebbe dovuto partecipare.

Questa sua scelta, che va contro gli accordi presi da contratto prima di partire, certamente ha infastidito molto Mediaset, che a quanto pare potrebbe scegliere anche di far valere il contratto in tribunale.

Intanto a parlare di Degan è stato anche Alfonso Signorini, che non ha preso parte all’ultima edizione dell’Isola dei Famosi in qualità di opinionista ma ha seguito il reality con molta attenzione: dopo settimane dalla conclusione rivela che il vincitore Raz Degan non rientrava tra i suoi preferiti.

Signorini lo scrive su Chi, in risposta alla lettera ricevuta da un’anziana telespettatrice del reality.

La donna, 83 anni, non aveva amato e compreso l’atteggiamento di Raz Degan ed ha scritto: “Ho seguito il comportamento di Raz e non mi ha fatto una grande impressione: non è molto socievole e tratta male gli altri definendoli insolenti, ignoranti e inutili. Ha detto di essere vegano mentre ha preteso la sua fetta di carne che tutti i partecipanti insieme hanno avuto come ricompensa a un gioco, dove lui non ha voluto partecipare”.

Al che Signorini ha espresso la sua opinione, sottolineando che un uomo è ‘grande’ quando si relaziona con i suoi simili: ‘Ora che l’Isola è finita posso dirle che anch’io non ho amato Raz Degan. Un uomo è grande non soltanto quando vive in comunione con la natura ma anche quando si relaziona con i suoi simili e accoglie i loro limiti. Non è nell’isolamento che si misura il valore di un uomo ma nella sua capacità di amare’.

Potrebbero interessarti

Harrison Ford causa legale in corso per il piede rotto

E’ pur vero che Harrison Ford non si è mai fermato davanti…

Alessia Marcuzzi, brutta stroncatura dal Vaticano

In un paese in cui le unioni omosessuali sono ancora un tabu,…

Stefano Accorsi, la sua Bianca a cena con un altro

Nel mondo del gossip spesso e volentieri basta veramente poco per dare…

Il Segreto, anticipazioni venerdì 16 ottobre

Anche oggi, venerdì 16 ottobre, gli amanti della soap opera spagnola Il…