Katy Perry, una collega l’ha accusata di essere una bulla

Che abbia un carattere forte e deciso, e non mandi certo a dire quello che pensa, non è affatto un mistero, ma da qui ad immaginarcela bulla ce ne vuole.

Katy Perry sta passando un bel periodo della sua vita, tra soddisfazioni professionali e un presunti flirt con Orlando Bloom, oltre ad un forte impegno politico al fianco della candidata alle presidenziali Hillary Clinton.

Proprio sotto ad un suo intervento a favore della candidata, una sua collega cantante,  Ryn Weaver, l’ha pesantemente accusata di essere una bulla: “Sei un’ignorante. Senza offesa, ma considerando quanto sei stata bulla con me… spero non ti dispiaccia quello che penso in merito al tuo sostegno sponsorizzato”.

E in seguito ha anche continuato: “Se proprio volete saperlo, lei è venuta da me e dai miei amici, sapendo che suonavo. Poi ha iniziato a fissarmi tutto il tempo. Ha parlato ai miei amici aspettando che parlassi, ma ogni volta che aprivo bocca lei girava la testa fingendo di aver sentito qualcosa. Diceva ‘avete sentito qualcosa?’, fissandomi in volto. Ogni volta che cominciavo a parlare faceva così. Per l’intera notte. Poi è venuta con noi da Drake e mi ha fissata per tutto lo show. Poi si è rivolta ad alcuni membri dello staff urlando ‘quella Ryn Weaver è ossessionata da me’ a voce così alta che tutti i miei amici potessero sentirla. Non sono io la bulla, è lei la bulla”.

Il fatto raccontato si sarebbe verificato lo scorso anno al Coachella Festival, ma al momento la star non ha rilasciato alcuna dichiarazione in merito.

Loading...
Potrebbero interessarti

Paola Caruso, naufraga fuori di seno

L’Isola dei Famosi, alla sua seconda edizione targata Mediaset, è entrata veramente…

Pamela Anderson posa nuda e pensa a un cameo in Baywatch

A guardare le foto sembra quasi irriconoscibile, eppure le sue forme prorompenti…