Keith Haring, la sua mostra visionaria sbarca a Milano

Milano si conferma ancora una volta una delle città più influenti a livello europeo per quanto riguarda l’arte: arriva infatti il 21 febbraio a Palazzo Reale a Milano l’esposizione “Keith Haring. About Art”, curata da Gianni Mercurio, promossa e prodotta dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale, Giunti Arte mostre musei e 24 ORE Cultura – Gruppo 24 ORE, con la collaborazione scientifica di Madeinart, con il prezioso contributo della Keith Haring Foundation.

Saranno esposte 110 opere, in alcuni casi inedite o mai viste in Italia, molte di dimensioni monumentali, capaci di illustrare il linguaggio del geniale pittore e writer americano e la complessità della sua ricerca intessuta in un dialogo continuo con l’arte, al di là del tempo e dello spazio.

Le opere dell’artista americano si affiancano a quelle di autori di epoche diverse, a cui Haring si è ispirato e che ha reinterpretato con il suo stile unico e inconfondibile, in una sintesi narrativa di archetipi della tradizione classica, di arte tribale ed etnografica, di immaginario gotico o di cartoonism.

Una mostra imperdibile per scoprire un artista che usa l’arte figurativa per parlare del nucleare, dell’Aids, della droga, del razzismo, e ancora la discriminazione delle minoranze, la difficoltà delle nuove generazioni nel trovare un’identità nel mondo.

L’esposizione «Keith Haring. About Art sarà visitabile dal 21 febbraio al 18 giugno 2017.

Loading...
Potrebbero interessarti

Il comizio di Salvini al Brancaccio

Matteo Salvini ha confermato il suo comizio al teatro Brancaccio tramite un…

PD, bisogna andare avanti con la riforma della scuola

Nella mattinata di ieri il premier Matteo Renzi ha convocato una riunione…