La sauna aiuta il cuore?

Per mantenere il nostro cuore e l’apparato cardiocircolatorio in perfetta salute il primo passo è seguire un’alimentazione sana ed equilibrata: obesità e sovrappeso sono infatti tra le cause principali di infarto e ictus.

Giova poi fare anche attività fisica: niente sport estremi sia chiaro, che al contrario potrebbero sollecitare troppo cuore ed arterie, ma un’attività costante e moderata fa miracoli per il benessere dell’intero organismo.

E, se amate prendervi cura di voi anche andando alle terme e nei centri benessere, abbiamo una buona notizia: a quanto pare anche la sauna rappresenta un toccasana per il muscolo cardiaco.

Dedicarsi alla sauna quattro volte alla settimana, per circa 30 minuti, diminuisce, infatti, in entrambi i sessi, il rischio di eventi e mortalità cardiovascolari: a dirlo uno studio dell’Università della Finlandia pubblicato sulla rivista Biomed Central, condotto per 15 anni su quasi 1’700 persone con età media di 63 anni.

Il perché è semplice: la sauna ha un effetto dilatativo sui vasi sanguigni che aiuta a far circolare meglio il sangue. In tal modo si riduce la pressione arteriosa e quindi il cuore è sottoposto a una sorta di allenamento che lo rafforza e irrobustisce.

Potrebbero interessarti

Malaria, forma ricorrente un nuovo farmaco approvato dalla FDA

La malaria è una malattia infettiva causata da un parassita chiamato Plasmodio.…

Sindrome di Down, iniziative in tutta Italia per la giornata mondiale

La sindrome di Down è una condizione caratterizzata dalla presenza nel patrimonio…