La sonda Cassini sta per entrare negli anelli di Saturno

Eleonora Gitto

Attenzione, la sonda Cassini sta per entrare negli anelli di Saturno.

La sonda Cassini è partita addirittura nel 1997 e ha viaggiato per anni e anni nello spazio interplanetario in perfetta solitudine prima di arrivare agli appuntamenti pianificati.

Dalle parti del pianeta Saturno, Cassini c’è arrivata nel 2004 e ha cominciato a lavorare fotografando il pianeta, facendo rilievi e occupandosi anche dei suoi satelliti, alcuni dei quali sono stati studiati a fondo.

Per esempio una scoperta di grande rilievo è stato l’oceano che si trova sotto i ghiacci della luna Encelado.

Altra scoperta importante è la presenza di mari di metano liquido su Titano.

Prima del tuffo profondo fra gli anelli, fra qualche mese, la sonda si prepara a orbitare intorno ai poli di Saturno e a esplorare la regione di confine dell’anello principale, ancora avvolta nel mistero.

In questa zona gli strumenti di bordo tenteranno di raccogliere campioni di materiale gassoso per poterlo analizzare, inviando i dati a Terra.

Quindi, nella primavera dell’anno prossimo, ci sarà il vero e proprio tuffo, previsto per il 15 settembre prossimo.

E da lì probabilmente Cassini non tornerà più. Saluteremo la vecchia e gloriosa, fantastica, sonda. Buon lavoro residuo, Cassini.

Next Post

Valeria Marini si confessa: voglio un figlio a tutti i costi

Valeria Marini si confessa: voglio un figlio a tutti i costi. Nella trasmissione Verissimo su Canale 5, condotta da Silvia Toffanin, la show girl famosa in tutto il mondo si confessa in privato davanti a decine di migliaia di persone. La show girl dice che è “prigioniera del suo successo”, […]
Valeria Marini si confessa: voglio un figlio a tutti i costi