La Terra sta cambiando colore, colpa del cambiamento climatico

Redazione

La Terra sta mutando il suo colore, tutta colpa del cambiamento climatico che sta colpendo il nostro pianeta.

La Terra sta cambiando colore colpa del cambiamento climatico
foto@depositphotos.com

In un nuovo studio, gli scienziati hanno mostrato come il riscaldamento globale stia trasformando i laghi blu del mondo in un nebuloso colore verde-marrone.

Il colore dei laghi, ad esempio, è influenzato da molti fattori, in particolare il livello di alghe e sedimenti. Studi recenti mostrano anche come la temperatura dell’aria, le precipitazioni, la profondità e l’altitudine del lago aiutino anche a determinare la tonalità dei laghi.

I laghi blu rappresentano meno di un terzo dei laghi del mondo, con i laghi verde-marroni che costituiscono i restanti due terzi. I laghi più blu tendono ad essere più profondi e si trovano in regioni più fresche ad alta latitudine con più precipitazioni e copertura di ghiaccio invernale. I laghi verde-marroni si trovano nelle regioni più aride, negli interni continentali e lungo le coste.

A causa del cambiamento climatico, questi rari laghi blu sembrano diventare ancora più rari. Gli scienziati dell’Università della Carolina del Nord a Chapel Hill hanno studiato più di 5 milioni di immagini satellitari Landsat-8 che descrivono in dettaglio 85.360 laghi e bacini artificiali di tutto il mondo dal 2013 al 2020. I ricercatori hanno monitorato da vicino il cambiamento nel loro colore. Potete vedere i risultati del loro lavoro sulla mappa qui sotto.

I ricercatori hanno scoperto che il numero di laghi blu è in calo. Credono che la ragione di ciò sia un aumento della temperatura globale, che porta alla crescita di alghe nei laghi. Sebbene di dimensioni microscopiche, la crescita delle alghe può cambiare radicalmente il cambiamento di massa di un lago.

L’acqua più calda, che porta a più fioriture algali, farà diventare verdi i laghi“, ha detto l’autrice dello studio e ecologa acquatica dell’Università dell’Illinois Katherine O’Reilly.

Nessuno vuole nuotare in un lago verde“, ha detto O’Reilly. “Quindi da un punto di vista estetico, alcuni laghi che abbiamo sempre pensato come santuari o luoghi spirituali possono scomparire quando il colore cambia“.

Tuttavia, i cambiamenti estetici sono solo l’inizio del problema. I cambiamenti di colore mostrano anche come questi ecosistemi stiano cambiando drasticamente, il che colpisce la fauna selvatica e le persone.

Se si utilizzano i laghi per la pesca, la sussistenza o l’acqua potabile, i cambiamenti nella qualità dell’acqua che potrebbero verificarsi quando i laghi diventeranno più verdi probabilmente significheranno che il trattamento dell’acqua costerà di più“, ha spiegato O’Reilly.

fonte@Geophysical Research Letters

Next Post

Scoperta materia organica su Marte

Gli scienziati hanno confermato di aver trovato quelle che possono essere definite firme biologiche su Marte. Dopo 17 mesi trascorsi a raccogliere campioni all’interno di un antico letto di fiume, il rover Perseverance della NASA ha scoperto materia organica su Marte che suggerisce la vita antica, secondo l’agenzia spaziale americana. […]
Scoperta materia organica su Marte