Scoperta materia organica su Marte

Redazione

Gli scienziati hanno confermato di aver trovato quelle che possono essere definite firme biologiche su Marte.

Scoperta materia organica su Marte
foto@depositphotos.com

Dopo 17 mesi trascorsi a raccogliere campioni all’interno di un antico letto di fiume, il rover Perseverance della NASA ha scoperto materia organica su Marte che suggerisce la vita antica, secondo l’agenzia spaziale americana.

Il rover Perseverance è stato lanciato nel 2020 per raccogliere campioni dal letto del fiume prosciugato, che gli scienziati sarebbero il posto migliore per trovare risposte alla secolare domanda marziana se la vita fosse mai esistita su Marte

In questo contesto la NASA ha annunciato che il rover ha trovato due campioni di roccia pieni di molecole a base di carbonio, offrendo ulteriori prove che la vita organica potrebbe essere esistita una volta su Marte.

L’area in cui il rover ha raccolto questi campioni è conosciuta come il cratere Jezero, una fossa larga 28 miglia sulla superficie marziana dove un fiume si univa a un lago 3,5 miliardi di anni fa.

Queste due rocce sono state descritte come “due dei campioni più importanti che raccoglieremo in questa missione“, dal professor David Shuster, uno degli scienziati planetari che lavorano alla missione su Marte da 2,7 miliardi di dollari, come riporta il Daily Star.

Il delta, con le sue diverse rocce sedimentarie, contrasta magnificamente con le rocce ignee, formate dalla cristallizzazione del magma, scoperte sul fondo del cratere“, ha affermato lo scienziato del progetto Perseverance Ken Farley.

Questa ricca varietà di materiale aumenta le speranze che le molecole organiche possano aver prosperato in questo ambiente, ha continuato: “Questa giustapposizione ci fornisce una ricca comprensione della storia geologica dopo la formazione del cratere e una suite di campioni diversificata“.

Ad esempio, abbiamo trovato un’arenaria che trasporta grani e frammenti di roccia creati lontano dal cratere Jezero e una pietra fangosa che include intriganti composti organici“.

Next Post

Se sei di cattivo umore puoi contrarre più malattie

Uno studio pubblicato dalla Biblioteca Nazionale di Medicina spiega che essere esposti ad emozioni negative rende più vulnerabili alle malattie, a causa di un degrado del sistema immunitario. Secondo la rivista Néon, si tratta di un fenomeno spiegabile con la psico-neuro-immunologia, medicina avanzata che parte dal postulato secondo cui “il […]
Se sei di cattivo umore puoi contrarre piu malattie