Lavoro, disoccupazione ai minimi da tre anni
Lavoro disoccupazione ai minimi da tre anni

Buone notizie per quanto riguarda il mondo del lavoro: il tasso di disoccupazione in Italia è sceso ai minimi da tre anni, raggiungendo l’11,3%; si tratta dunque del dato migliore da Novembre 2012.

Le riferisce l’Istat, che riporta inoltre che le persone in cerca di un lavoro sono 2.871.000, e dunque sono diminuite di 48.000 unità rispetto a ottobre e di 479.000 unità rispetto a novembre 2014. Gli occupati, invece, sono cresciuti dello 0,2% su ottobre, ossia di 36.000 unità e dello 0,9% (206.000 unità) su novembre 2014; il numero dei lavoratori in totale sale dunque a quota 22.480.000.

Anche il tasso di disoccupazione giovanile è sceso notevolmente, raggiungendo il 38,1%, il livello più basso da giugno 2013. Nel nostro paese, l’Istat riporta che su base annua l’occupazione cresce dello 0,9%, pari a +206 mila persone occupate.

Secondo il presidente del Consiglio, questi dati positivi sono il segno che le sue riforme stanno dando dei risultati; Renzi, a seguito della notizia, ha pubblicato sul suo profilo Twitter: “La disoccupazione continua a scendere, oggi 11,3%,è dimostrazione che #jobsact funziona. L’Italia che riparte, riparte dal lavoro. #lavoltabuona”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Lavoro e innovazione viaggiano insieme

Pare proprio che innovazione e il lavoro vadano di pari passo. Nell’ultimo…

Consigli utili per l’inaugurazione di un’attività

Se hai aperto un’attività o se la aprirai a breve, uno dei…