Le Iene danno voce a Olindo Romano

Redazione

Conosciuti da tutta Italia come i mostri di Erba, ritenuti da ben 26 giudici come gli assassini di 4 persone, tra cui un bambino di 2 anni, Olindo Romano e sua moglie Rosa sono da 12 anni in carcere, e sono condannati all’ergastolo.

Se per la giustizia non ci sono dubbi sulla loro colpevolezza, la trasmissione “Le Iene” non sembra d’accordo e per la prima volta dà voce ad Olindo, che attende una prossima revisione del suo processo.

Olindo ha raccontato la sua “verità“, giurando sulla cosa che ha di più caro, “mia moglie“.

Poliziotti, giudici, il suo stesso avvocato lo avrebbero spinto a confessare facendo leva sulla sua voglia di ricongiungersi alla moglie, convincendolo che la confessione sarebbe stato il “male minore”.

Le Iene mostrano falle nelle ricostruzioni e nelle prove, ma la famiglia delle vittime chiede solo silenzio e rispetto: giustizia per loro è già stata fatta.

Next Post

Fedez, minacce di morte dopo il compleanno al supermercato

Di certo la sua dolce mogliettina, Chiara Ferragni, voleva fargli cosa gradita organizzando il suo ultimo compleanno in un supermercato, ma mai Fedez avrebbe potuto immaginare che questo gli sarebbe costato persino minacce di morte. Dopo i numerosi video di scuse, pubblicati durante e dopo la festa di compleanno, Fedez […]