Brasile, il nuovo presidente è l’estremista Bolsonaro

Nessuna sorpresa, visti i risultati della tornata precedente: la destra, quella estremista e xenofoba, trionfa in Brasile.

Fernando Haddad resta al 44 per cento e con ben il 56% di consensi Jair Bolsonaro risulta vincitore del ballottaggio delle elezioni presidenziali in Brasile.

Le elezioni sono arrivate dopo la peggiore recessione del Brasile, uno scandalo di corruzione da molti miliardi di dollari e un anno con numeri da record sul fronte dei crimini violenti.

Il neo presidente si è proposto come il paladino anti-sistema, conquistando i nostalgici della dittatura, gli elettori evangelici, i produttori rurali, i poveri della favelas esasperati per la violenza dilagante.

Cambieremo il destino del Brasile. Vi offriremo un governo degno che lavorerà per tutti i brasiliani“, ha urlato Bolsonaro, nel suo primo discorso da neopresidente del Brasile.

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute. I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Veb.it a firma della redazione.

Potrebbero interessarti

Waldorf Astoria è dei cinesi, Obama non vuole dormirci

Niente più Waldorf Astoria, l’imponente e famosissima struttura americana è stata infatti…

Obama, nucleare: rimuovere subito le sanzioni all’Iran

Per il Presidente statunitense Barak Obama si devono assumere da subito le…

Droga, secondo il British Medical Journal è tempo di legalizzarla

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità “sono da considerare sostanze stupefacenti tutte quelle sostanze di origine…

Yemenita in carcere per tredici anni, ma è scambio di persona

È successo nel carcere di Guantanamo, Cuba, dove il semplice combattente islamico…