Le strategie per investire in Borsa: come affinarle

Redazione

L’investimento in Borsa nel mercato azionistico è un qualcosa che non si può improvvisare ma che richiede una buona dose di preparazione.
Oggi accedere al mondo delle azioni è notevolmente più facile rispetto al passato perché la rete ha annullato le distanze. Basta un click e si possono spostare soldi su una data azione. Un fattore che ha reso il mercato delle azioni accessibili anche ai non addetti. E questo è un bene ed un male al contempo.

Dicevamo dell’importanza di formarsi in materia ed avere conoscenze. Esistono una serie di strategie per investire in Borsa che gli investitori più esperti conoscono; o comunque cercano di sintetizzare, ovvero di andarle a creare da soli. Questo ha ovviamente a che fare con la filosofia di investimento autonomo, quindi fai da te, utilizzando proprio la rete come mezzo per accedere ai mercati.
Quindi prima di iniziare a putare soldi in Borsa dovremmo chiederci: conosciamo la materia? Sappiamo su quale strumenti andare a puntare? Cosa sappiamo delle piattaforme, ovvero i broker virtuali da utilizzare per poter iniziare ad investire in Borsa sul web?

Domande preliminari cui deve seguire necessariamente la costruzione di una strategia di investimento: qualche esempio? Parlando in termini generali la Borsa è un mondo particolare in quanto l’andamento delle azioni è spesso e volentieri legato a doppio filo all’andamento dei fatti di stretta attualità. Una sola dichiarazione ufficiale di un qual si voglia governatore di una qualunque banca centrale di una nazione può spostare l’ago della bilancia del valore di una azione; da una parte o dall’altra. Farla schizzare verso l’alto o portarla in direzione del crollo.
Ed allora è anche in base alla politica e alle notizie di attualità che si deve andare a tirar fuori una strategia adatta per investire in Borsa; che poi chiunque può arrivare a sintetizzare semplicemente (si fa per dire) ponendo attenzione ai movimenti effettuati. Quindi se un dato investimento ha portato esiti postivi, oltre a limitarsi ad incassare sarebbe intelligente cercare di capire perché quella mossa si è rivelata vincente per andare, eventualmente, in futuro, a replicare la strategia adottata.

Questo perché come dicevamo investire in Borsa non è esattamente come puntare alla roulette di un casinò, dove conta solo e soltanto la componente del caso. Il mercato delle azioni di casuale ha invece poco o nulla ma richiede un approccio per tentativi e basato sullo studio; e quindi ben si presta all’utilizzo di strategie.

Next Post

Lindsay Lohan si sta convertendo all’Islam

Naturalmente nulla è più personale e insindacabile del proprio credo religioso, ma sta facendo molto discutere, il mondo del gossip, e non solo, la scelta della bella ma scatenata Lindsay Lohan, che pare stia cercando un nuovo benessere e pace interiore avvicinandosi ai precetti dell’Islam. Decisa a lasciarsi alle spalle […]