L’ex ceo di Apple lancia i suoi primi due smartphone low cost

Chi può essere un degno rivale dei prodotti Apple se non qualcuno che li conosce a fondo, e che sa quindi quali siano i punti deboli da sfruttare per lanciare prodotti che hanno qualche chance in un mercato saturo ma soprattutto dominato da pochissimi big?

Ed è così che l’ex Ceo di casa Apple, John Sculley, ha fondato la Obi Worldphone, un’azienda produttrice di smartphone low-cost, ma dal design attraente e soprattutto aggressivo.

Il produttore ha da pochi giorni presentato i primi smartphone: SF1 e SJ1.5, due dispositivi Android di fascia media che saranno disponibili per l’acquisto nei paesi emergenti (Asia, Africa e Medio Oriente) a partire dal mese di ottobre.

La startup si propone al mercato con un prezzo competitivo, che va dai 129 ai 199 dollari, senza andare però a discapito della qualità. I telefoni sono dotati di componenti Qulacomm e processori MediaTek, fotocamera Sony, Corning Gorilla Glass e Dolby sound, ma ciò che li distingue è il loro design particolare, con i bordi laterali arrotondati e un display rialzato di circa 1 mm.

Loading...
Potrebbero interessarti

Xiaomi in Europa partendo dalla Spagna

Xiaomi, una delle grandi aziende esplose relativamente da poco in Cina nei…

Meerkat diventa un social network

Anche Meerkat cambia registro e diventa un vero e proprio social network.…