L’impianto antintrusione ti protegge davvero!

Redazione

Negli ultimi anni le persone, a causa di un aumento significativo di episodi come rapine a mano armata, furti e altri crimini tesi a danneggiare sia la proprietà privata sia quella commerciale, sono diventate molto più insicure.

Questo senso di smarrimento, se così lo possiamo definire, ha portato come conseguenza all’aumento del numero delle aziende, non solo italiane ma anche estere, attive nel settore della sicurezza e che, approfittando del fatto che le famiglie, gli anziani e le persone singole non conoscono le attrezzature all’avanguardia che vengono ormai utilizzate da qualsiasi criminale, vendono loro degli impianti anti intrusione vecchi e non più in grado di fornire una protezione efficace dai furti.

Si tratta, purtroppo, di una frode legalizzata e che, ogni anno, miete sempre più vittime sia tra i nuclei famigliari sia tra le persone sole.

Fortunatamente però non tutti gli impianti anti intrusione sono così, perché ce ne sono anche alcuni che, a differenza di molti sistemi d’allarme presenti in commercio, garantiscono un livello di sicurezza più elevato e sono anche decisamente a prova di ladro.

Questi sistemi, che hanno superato le prove di laboratorio più severe, sono diventati un punto di riferimento non solo in Italia, ma anche sul mercato europeo, che è uno dei più affollati e competitivi del mondo.

Da cosa si differenziano gli impianti anti intrusione di Daitem rispetto agli altri?

Uno dei problemi più conosciuti e che fino a qualche anno fa rendevano molto difficoltosa l’installazione di un impianto antintrusione, soprattutto nel caso delle abitazioni molto alte o che presentavano uno o più irraggiungibili, era la mancanza di una presa di corrente che permettesse di collegare il sistema e di averlo sempre in funzione.

Oggi però, grazie allo sviluppo di una tecnologia wireless sempre più avanzata, possiamo dire che non solo il problema si è risolto, ma il cliente può anche risparmiare molto tempo, denaro e fatica.

In che modo? Per farvi un esempio, questi impianti anti intrusione non devono essere collegati all’elettricità, pertanto l’utente non dovrà chiamare un’impresa di costruzioni per tagliare il muro per sistemare l’antifurto.

Impianti anti intrusione: quando il wireless è in grado di risolvere molti problemi

Sembra impossibile, ma gli impianti antintrusione della Daitem sono più facili da installare di quello che si pensi: innanzitutto occorre delimitare l’area che si desidera proteggere, dopodiché non si dovrà fare altro che fissare i dispositivi di monitoraggio e i sensori di rilevamento.

Un altro vantaggio di questi antifurto è che, a differenza di quelli tradizionali, non richiedono una manutenzione periodica e rimangono sempre attivi.

Inoltre la batteria, che può essere sostituita in pochi secondi quando si scarica, assicura una lunga durata e prestazioni elevate.

Non parliamo poi della tecnologia, che è un altro punto forte di questi impianti anti intrusione: d’ora in avanti non dovrete più preoccuparvi che i ladri si introducano nella vostra casa o nella vostra attività commerciale, perché ciascun apparecchio è stato costruito usando le tecniche più all’avanguardia e più conosciute nell’ambito della sicurezza.

Detto in parole più semplici? Non solo questi sistemi d’allarme fermeranno le azioni dei ladri inesperti, ma anche i tentativi di manipolazione, di distorsione e di manomissione da parte dei professionisti del crimine e che in genere non si lasciano dissuadere dalla presenza di un antifurto perché sanno come aggirarlo.

Un altro pregio di questi impianti anti intrusione è che possono essere studiati tranquillamente a tavolino con gli esperti della Daitem: in questo modo non solo troverete il sistema d’allarme più adatto alle vostre esigenze, ma non dovrete preoccuparvi di tutti quei problemi legati alla logistica.

Gli impianti antintrusione Daitem, a seconda delle dimensioni dell’area da proteggere e del numero di dispositivi esterni da piazzare e da regolare, possono essere installati in poche ore ed essere attivati fin da subito.

Next Post

Vaccini, gli scettici sono sempre meno

La legge, entrata in vigore da poche settimane, sta avendo i suoi primi risultati positivi: gli scettici sono in continua diminuzione e sempre più famiglie italiane si stanno decidendo a vaccinare i propri bambini, per permettergli di accedere alla scuola. Nello specifico, un sondaggio condotto dall’Osservatorio Scienza Tecnologia e Società […]