Lo Squalo: la pellicola contiene le prove di un omicidio irrisolto

Uno dei classici del cinema internazionale, potrebbe contenere la chiave per la soluzione di un misterioso caso di omicidio.

Per oltre quaranta anni, la polizia ha tentato invano di identificare la cosiddetta “signora delle dune“, una giovane donna il cui corpo mutilato è stato trovato a Provincetown, nel Massachusetts, nel luglio 1974.

Ma ora nuovi indizi hanno avallato una teoria che potrebbe fornire un indizio sulla sua identità. E viene dal posto più improbabile, ovvero la pellicola di Steven Spielberg “Lo Squalo” .

All’interno delle scene realizzate per la pellicola, record di incassi al botteghino del 1975, la donna appare brevemente come un extra nel film.

Hill, il figlio dello scrittore horror Stephen King, ha individuato una figura che assomigliava al rendering dell’artista della vittima nella scena della folla del film il 4 luglio.

Ha notato che la scena è stata girata a Martha’s Vineyard, a poca distanza da Provincetown, in più anche gli abiti sembravano fornire un collegamento alla vittima.

La vittima è stata trovata denudata, con un paio di jeans Wrangler e una bandana blu piegata sotto la testa, in quel piccolo spezzone si vede la donna simile con jeans e una bandana blu.

foto@telegraph.co.uk

La Signora delle Dune era viva a giugno e le riprese del film erano un grosso problema a livello locale“, ha scritto Hill in un post. “Non sarebbe affatto una sorpresa se una ragazza in vacanza, decidesse di prendersi qualche giorno per esplorare la zona“.

Lo scrittore ha prima notato la somiglianza mentre guardava una ristampa cinematografica della pellicola, poco dopo aver letto The Skeleton Crew di Deborah Halber , un libro sui misteri irrisolti. La sua idea ha raggiunto anche l’attenzione del detective della polizia di Provincetown, Meredith Lobur, responsabile della gestione del caso.

Ho affrontato l’argomento con un agente dell’FBI che conosco“, ha scritto Hill. “Mi aspettavo un bel po ‘di prese in giro, invece ha sollevato un sopracciglio e ha detto:” Sai, potrebbe valere la pena andare avanti con la tua teoria, potrebbe esserci qualcosa, le idee più strane hanno incrinato i casi più impossibili“.

Un’idea altrettanto strana ha cambiato l’esito di un caso di omicidio del 2003: Juan Catalan è stato ingiustamente accusato di omicidio, ma salvato dopo essere stato avvistato in uno spezzone di un episodio di Curb Your Enthusiasm.

Loading...
Potrebbero interessarti

Francesca Michelon, risarcimento milionario chiesto a Stefano D’Orazio

Il suo nome non dirà nulla ai più, anche perché non porta…

Principessa Diana, le rivelazioni sul vero luogo della sepoltura

A distanza di anni è possibile che il corpo della principessa Diana…