Loredana Bertè pesantemente offesa a Standing Ovation
loredana berte offesa standing ovation

Fare il giudice non è semplice: non tutti accettano critiche e giudizi a cuor leggero, e lo sa bene Loredana Bertè che ha dovuto incassare una pesante offesa da un concorrente di Standing Ovation, di cui non aveva troppo apprezzata l’esibizione.

Durante la trasmissione di Antonella Clerici il piccolo Emanuele Doria ha cantato con il papà Gino “Napule è” di Pino Daniele, ed alla fine i giudici si sono alzati in piedi, in omaggio alla memoria del cantautore scomparso.

Ad essere pungente ed a lasciarsi andare a una critica al vetriolo è stata la stessa Loredana: “Io mi sono alzata solo per Pino. Questa canzone va sussurrata e cantata con un filo di voce. Io lo conoscevo Pino, non c’era bisogno di urlare. L’avete massacrata“, ha detto a un concorrente.

Il giudizio però non è piaciuto al papà del bambino che ha risposto attaccando la cantante: “Tu sei massacrata dalla natura!“.

Forse per un problema di audio o di chiasso del pubbilco né la Bertè né la Clerici sono riusciti ad ascoltare, quello che ha detto, o forse hanno finto, e quando hanno chiesto al concorrente di ripetergliela, lui ha tergiversato dicendo : “Niente Loredà sei una grande“.

Antonella Clerici ha quindi evitato per un soffio l’ennesimo momento di televisione trash.

1 comment

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Stefano De Martino cerca la perfezione e si rifà nuovamente le orecchie

Evidentemente restare al fianco di una donna dalla bellezza mozzafiato come Belen…

Gianluca Vacchi: entro in moto nella mia casa

Quanti di noi comuni mortali possono permettersi di entrare e passeggiare in…