Lorenzin: le vaccinazioni a scuola saranno ampliate
Lorenzin: le vaccinazioni a scuola saranno ampliate

Il Ministro Beatrice Lorenzin dice che le vaccinazioni a scuola saranno ampliate.

Dopo le poco commendevoli uscite dei 5 Stelle sui vaccini, Grillo in testa, finalmente si tende a riportare un po’ di ordine e di razionalità in una discussione che rischiava di essere surreale.

Se ne sono sentire di tutti i colori: che i vaccini facevano male, che non erano necessari, che era solo un modo per consentire alle società produttrici lauti guadagni e così via, dando poco spazio a quello che doveva essere tenuto in massima considerazione: la salute dei cittadini.

Ecco che allora vengono fuori gli antiscientisti per antonomasia, quei saccenti che in nome di una contro-ideologia bacata, pensano di essere tuttologi e avere sempre ragione, in base a una posizione antisistema che cozza contro la ragione, la logica e soprattutto la scienza.

Ma ora sembra che qualche casella stia andando a posto. L’altro giorno il Ministro Lorenzin ha portato in Consiglio dei Ministri un provvedimento riguardante l’obbligatorietà di alcune vaccinazioni.

Ma oltre a quelle di prammatica, se ne potranno aggiungere altre, e tutte rigorosamente gratuite. Si tenga conto che la gran maggioranza delle vaccinazioni erano già gratuite, checché ne dicesse il deputato pentastellato Di Battista.

Il quale, in una trasmissione televisiva, aveva per l’appunto proposto le vaccinazioni gratis.

Come se vivesse in un altro mondo. Intanto Beatrice Lorenzin afferma: “Per quanto riguarda l’obbligatorietà scolastica, amplieremo il plafond delle vaccinazioni. La scelta va fatta in ambito scientifico-sanitario, su indicazione degli esperti, che sono quelli che ci devono dire quando la salute è a rischio”.

“Il modello che abbiamo pensato al Ministero, è un modello flessibile, cioè una lista che sarà aggiornata ogni due anni per valutare il cambio dell’epidemiologia e l’insorgenza delle nuove epidemie. Avremo il piano più ampio di vaccinazioni gratuite offerto in Europa e probabilmente non solo, superiamo la dicotomia tra vaccinazioni obbligatorie e raccomandate: tutte le vaccinazioni inserite nel piano nazionale dei vaccini sono necessarie e utili per la salute pubblica e delle persone”.

Secondo il Presidente nazionale dello Snami, il Sindacato autonomo medici italiani, “un ottimo piano vaccinale contraddistingue un buon sistema sanitario pubblico. Deve essere ampliata la lista dei vaccini obbligatori oltre agli attuali per difterite, tetano, poliomielite ed epatite B, quale precondizione all’iscrizione alla scuola dell’obbligo. Penso alla vaccinazione contro il morbillo, la rosolia, la meningite e altri, se muteranno le situazioni epidemiologiche”.

1 comment
  1. FIRMA CONTRO OBBLIGATORIETA’ DI 13 VACCINI – PREVISTA DAL DISEGNO DI LEGGE 2679 DEL PD (2.2.2017) https://www.change.org/p/alla-corte-costituzionale-italiana-firma-contro-obbligatorieta-dei-vaccini-prevista-dal-disegno-di-legge-2679-del-pd?recruiter=38282632&utm_source=share_petition&utm_medium=facebook&utm_campaign=share_for_starters_page&utm_term=des-md-google-no_msg
    LIBERTA’ DI SCELTA MA SOPRATTUTTO INFORMAZIONE
    Chiediamo, inoltre, per proteggere tutti coloro che come scelta personale e libera hanno deciso di far vaccinare i propri figli, che i vaccini siano sicuri, e non pieni di nanoparticelle e metalli pesanti, come mercurio, alluminio e altre sostanze tossiche come formaldeide e squalene. Questa combinazione di virus e batteri viene inoculata senza alcun esame preventivo e in dosi uguali per tutti. Mi sembra lecito quindi che un genitore pretenda degli esami ematochimici per venire a conoscenza delle condizioni metaboliche e immunitarie del proprio figlio e prevenire così possibili complicanze da vaccinazione.
    Negli Stati Uniti, l’autismo è una delle maggiori crisi sanitarie del nostro tempo ed è il risultato evidente di un avvelenamento del cervello dei nostri bambini. Le scriteriate campagne vaccinali cui sono sottoposti i nostri figli entrano, anche loro, di diritto, sul banco degli imputati perché non c’è più alcun dubbio che i vaccini possano causare l’autismo: lo dichiarano industrie e organi di farmacovigilanza anche se cercano di occultare i dati (E’ SCRITTO SUI BUGIARDINI).http://www.nexusedizioni.it/it/CT/autismo-e-vaccini-la-vittoria-di-donald-trump-assestera-un-duro-colpo-agli-insabbiatori-5346
    – Per approfondire l’argomento:
    https://www.youtube.com/watch?v=A-hbCXRrRcA NEL BUGIARDINO E’ SCRITTO: PUO’ CAUSARE AUTISMO

    http://www.attivotv.it/vaccini-per-uso-umano-9-risposte-shock/# INQUINANTI PRESENTI NEI VACCINI (DIFFONDILO PRIMA CHE LO CENSURINO)

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Le mosse salva naso e gola: rimedi naturali

In questa stagione dove non si sa ancora con precisione che temperatura…

Lo sport fa bene, ma non esagerate

Lo sport fa bene? E’ sempre stato così, oltre a sentirsi in…