Maltempo e forti venti nelle regioni del sud Italia

Dopo oltre due mesi in cui il sole ha caratterizzato l’autunno e la prima parte dell’inverno della nostra penisola, il bel tempo sembra ormai un lontano ricordo, e ormai da 48 ore soprattutto il sud Italia è flagellato da temporali.

E nelle prossime ore, avverte la Protezione Civile, la situazione non è destinata a migliorare, anzi: su tutte le regioni del centro e del sud, assieme alle piogge, si scateneranno forti venti, a cui bisognerà prestare la giusta attenzione, per evitare danni e pericoli.

Allerta meteo già a partire dal pomeriggio di ieri per temporali e venti forti al centro-sud, ovvero su Campania, Basilicata, Calabria e Sicilia, specie sui versanti tirrenici. E dal pomeriggio di oggi sono attesi anche venti, da forti a burrasca, dai quadranti occidentali, su Sicilia e Calabria, con mareggiate lungo le coste esposte.

E sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani criticità arancione per rischio idrogeologico localizzato sui settori tirrenici centro-settentrionali della Calabria, su gran parte della Campania e della Basilicata, mentre la criticità gialla sarà sulle restanti aree di Calabria, Campania e Basilicata, su Sicilia, Puglia, Abruzzo, Lazio e Umbria.

Next Post

Sgarbi parla a un cane per difendere il suo diritto di dire capra

Se nelle scorse ore vi avevamo parlato della denuncia che l’Aimaa aveva presentato nei confronti di Vittorio Sgarbi, per l’uso “improprio” che il critico d’arte farebbe del termine capra, oggi non possiamo che aggiornarvi sugli sviluppi, inutile dirlo, bizzarri, della vicenda. Se dal punto di vista legale la denuncia non […]