Marinai obesi, chiedono di allargare le vie di fuga dei sottomarini

I portelli di fuga sui sottomarini potrebbero forzatamente essere allargati per aiutare i marinai obesi.

I marinati con problemi di obesità hanno fatto scoppiare un dibattito della House of Lords sulle dimensioni dei portelli di fuga nella flotta di sottomarini della Royal Navy.

Parlando oggi alla House of Lords, Lord McColl di Dulwich ha dichiarato: “Di gran lunga il disturbo alimentare più grave è l’epidemia di obesità che sta ora colpendo le forze armate”.

I sedili degli eiettori negli aerei da combattimento devono essere modificati a causa dell’obesità“.

Il ministro della Sanità, come riporta il DailyStar, di North Oxford, ha dichiarato: “Anche se non mi sento in grado di commentare i seggiolini degli aerei e i portelli dei sottomarini, credo che l’obesità sia un problema serio“.

In precedenza, la sanità britannica era stata sollecitata a prendere provvedimenti da parte del governo per garantire che le persone affette da un qualsiasi disturbo alimentare potessero accedere a cure e sostegno adeguato.

Il ministro conferma: “I disturbi alimentari sono condizioni che mettono in pericolo la vita ed è la priorità di questo governo per garantire che chiunque abbia un disturbo alimentare possa accedere rapidamente ad un aiuto specialistico quando necessario“.

Parminter, parlamentare di Lib Dem, ha affermato che i ricoveri ospedalieri negli ultimi sei anni sono più che raddoppiati “mentre i servizi ambulatoriali per gli adulti sono sotto-risorse e non sono in grado di supportare le persone per essere curate nella comunità“.

I dati forniti in base alle regole sulla libertà di informazione hanno mostrato che nel luglio 2018 c’erano 86262 persone di servizio obese nell’esercito, 4.666 nella Royal Navy e 4.274 nella Royal Air Force, le cifre più alte mai registrate

Ha anche rivelato che 398 soldati hanno il diabete di tipo 2 e che, nel tentativo di affrontare la crisi dell’obesità, a 160 persone sono state prescritte pillole per la dieta e 16 la liposuzione.

Nel 2016, la US Navy è stata costretta a ridurre le sue regole sui limiti di grasso corporeo perché troppi marinai sono stati cacciati dal servizio dopo aver fallito i test di idoneità fisica militare.

Loading...
Potrebbero interessarti

Nel peperoncino il segreto per dimagrire

L’ultima novità in campo di lotta ai chili di troppo e all’obesità…

Età biologica differente da quella effettiva, un test lo stabilirà

“Dimostri 10 anni in meno”: è questa la frase che ogni uomo…