Mascia Ferri, il presente è lontano dalle telecamere

Nell’edizione del Grande Fratello a cui ha partecipato è stata certamente una delle protagoniste più amate e anche negli anni successivi è stata spesso ospite apprezzata in numerosi programmi, ma a differenza di tanti suoi colleghi che hanno tentato il tutto per tutto pur di restare sotto i riflettori, Mascia Ferri ha fatto una scelta ben diversa, che oggi non rimpiange assolutamente.

Sono circa undici anni che di Mascia, meglio conosciuta come l’ex pantera bionda del Grande Fratello, si sono perse le tracce: dopo un calendario lesbo con Alessia Fabiani e una trasmissione in giro per la Spagna più trasgressiva, la Ferri ha abbandonato il dorato mondo dello spettacolo.

Nessuna brutta fine, grazie a Dio. La scelta di sparire dalla tv è stata la mia. Oggi faccio la mamma e l’imprenditrice. Assieme a mio marito ho tre locali: America Graffiti, il Cine Pizza e lo Chalet nei giardini pubblici di Ravenna“, racconta su Gay.it.

Certamente un tempo viveva una vita differente: “Mi manca sicuramente quella leggerezza che la tv, ai tempi, dava. Quello sì, ma allo stesso tempo non mi manca affatto quel tipo di precariato. Sono una donna troppo energica ed indipendente per stare ad aspettare di essere chiamata. Non sputo sul piatto dove ho mangiato per anni, non escludo nuove opportunità, ma dirti che mi manca quel tipo di vita, non me la sento, poi io non ero uno soubrette. Non avevo gavetta alle spalle e non potevo neanche permettermi grosse improvvisate”.

Oggi, se le chiedessero di tornare in tv, farebbe l’Isola dei famosi: “In passato mi venne offerta L’Isola dei Famosi, ma non potetti accettare perché ero incinta della mia prima bimba (Nina). Accetterei perché quel tipo di reality, proprio perché ti mette alla prova in tutto e per tutto. Io, ad esempio, non so nuotare. O meglio: ai tempi sapevo nuotare poi, una volta, mi hanno buttata, per scherzo, da una barca e da quel momento ho il terrore del mare aperto e quale migliore occasione per riprendere confidenza se non l’Isola?“.

Next Post

Il Jet privato di Cristiano Ronaldo atterra senza carrello

Un pericoloso incidente al jet privato del calciatore Cristiano Ronaldo, si tratta di un aereo utilizzato di proprietà del calciatore. Il modello è un G200 della Gulfstream, sarebbe atterrato a Barcellona il lunedì sera, ma al momento dell’atterraggio il carrello non si sarebbe aperto, provocando il crash del veivolo a […]